Prestito 500 euro subito, con o senza busta paga: preventivo Agos, Compass, Findomestic e Poste Italiane

Scopriamo come è possibile ricevere un prestito da 500 euro online con erogazione immediata. Vedremo quali sono le compagnie che offrono ai propri clienti la possibilità di ottenere un mini finanziamento che permetta loro di avere subito a disposizione la somma di denaro desiderata. Infine come richiedere un piccolo prestito da 500 euro tramite il sito internet o tramite l’App della compagnia da pc, smartphone e tablet.

Come ottenere un prestito da 500 euro subito

Se siete alla ricerca di un prestito da 500 euro, non preoccupatevi perché le opportunità nel mondo dei finanziamenti di certo non mancano. Spesso, quando ci serve una piccola somma di denaro, la prima idea che può venirci in mente è quella di rivolgerci a qualche parente o amico pronto a darci una mano. Purtroppo, seppure senza alcun dubbio si tratta della soluzione più conveniente, non sempre questa opzione è percorribile. Non è facile trovare qualcuno che sia disposto a prestarci i propri soldi, sebbene si tratti solamente di 500 euro. Proprio per questo motivo nascono i piccoli prestiti, che vengono offerti ormai da qualsiasi istituto di credito e a condizioni più o meno favorevoli. È bene sottolineare che non tutte le banche concedono prestiti personali per una somma pari a 500 euro. O meglio, a volte i finanziamenti offerti dalle principali banche e finanziarie prevedono un importo minimo che supera i 500 euro.

Ad esempio, le Poste Italiane, con il Mini Prestito BancoPosta, concedono finanziamenti solamente per importi che siano compresi tra i 1.000 euro e i 3.000 euro. Lo stesso importo minimo è previsto da Findomestic per quanto riguarda i prestiti personali, mentre Unicredit con il suo CreditExpress Mini offre prestiti per importi che partono da un minimo di 1.500 euro. Il motivo di questa “limitazione” va ricercato probabilmente nel fatto che ovviamente a prestiti per somme di denaro particolarmente basse corrisponde anche un basso guadagno per la banca che concede il finanziamento. Di conseguenza, alcuni istituti di credito hanno deciso di fissare una soglia superiore ai 500 euro, in modo da evitare di dover gestire pratiche con un guadagno limitato per la compagnia. Se avete bisogno di un piccolo prestito, una possibile soluzione può essere quella di orientarsi verso l’importo minimo richiedibile, che varia leggermente in base alla banca o alla finanziaria alla quale decidete di rivolgervi. Sebbene tale importo possa essere leggermente superiore ai 500 euro desiderati, questo non rappresenterà comunque un grosso problema, visto che solitamente per importi bassi il costo relativo al finanziamento sarà piuttosto limitato.

Nonostante ciò, come abbiamo già detto, non mancano le finanziarie che offrono ai propri clienti la possibilità di richiedere un prestito proprio da 500 euro, che potrete richiedere direttamente online. In questo modo avrete due vantaggi, e cioè quello di poter effettuare la richiesta comodamente dal proprio pc di casa, ed allo stesso tempo quello di ridurre al minimo i tempi di erogazione. Per prestiti personali da 500 euro è infatti possibile anche ricevere immediatamente la somma di denaro di cui si ha bisogno, in modo da poter affrontare qualsiasi tipo di spesa. Il primo istituto di credito al quale potete rivolgervi se siete interessati a ricevere un piccolo prestito veloce di importo pari a 500 euro è Compass. Questa finanziaria è senza dubbio tra le migliori in circolazione in quanto a convenienza e velocità di erogazione dei propri prodotti. Tra le diverse soluzioni che vi vengono proposte dalla compagnia, quella che dovrete scegliere è il MiniCredito Compass. Questa tipologia di finanziamento vi permette di ricevere un prestito a partire appunto da 500 euro, e fino ad arrivare ad un massimo di 1.500 euro. Dunque si tratta di un prodotto che soddisfa le esigenze di molti clienti, e che per questo motivo è sempre molto richiesto. Come sottolineato sul sito internet di Compass, si tratta di una vera e propria riserva di denaro, che il cliente ha a propria disposizione una volta effettuata la richiesta presso una delle filiali Compass. Per quanto riguarda il rimborso, questo verrà effettuato tramite il pagamento di piccole rate mensili da 50 o 100 euro.

Un’altra finanziaria che ci permette di richiedere un prestito da 500 euro subito è Agos Ducato. La forma di finanziamento da richiedere in questo caso è quella del classico prestito personale, di cui abbiamo più volte parlato nelle nostre recensioni. A differenza di altre compagnie infatti, la caratteristica vantaggiosa dei prestiti personali Agos è quella di dare la possibilità ai propri clienti di richiedere una somma di denaro che va da soli 500 euro fino ad un massimo di ben 30.000 euro. Questo significa che grazie a questa soluzione potranno essere soddisfatti clienti con esigenze decisamente diverse: da chi è alla ricerca di una piccola somma di denaro (il caso che stiamo considerando) a chi invece vuole realizzare un progetto più grande, per il quale l’importo necessario sarà più elevato. Tutti potranno trovare la soluzione più adatta in base alle proprie esigenze. Se state cercando un prestito che vi permetta di ricevere 500 euro subito allora vi consigliamo di prendere in considerazione proprio i prestiti personali Agos Ducato. Come si legge sul sito internet ufficiale della compagnia infatti tra le caratteristiche di questo prodotto c’è quello per cui l’erogazione avviene a distanza di sole 48 ore dall’accettazione della richiesta. Nel seguito dell’articolo torneremo a parlare più nel dettaglio dei finanziamenti offerti da Agos Ducato, presentandovi in particolare un preventivo per prestiti da 500 euro che vi sarà sicuramente utile per valutare quale sia la soluzione ideale per voi.

Mini prestiti da 500 euro tra privati online, veloci e immediati

Un’ottima soluzione, che ci permette di ricevere immediatamente il finanziamento di cui abbiamo bisogno a condizioni spesso molto convenienti, è quella dei prestiti tra privati. Quali sono le caratteristiche di questi particolari finanziamenti? Molti pensano che questa sia una pratica illegale, o comunque pericolosa, visto che a prestarci i soldi di cui abbiamo bisogno non è una banca bensì un privato. Siamo infatti abituati in qualche modo a considerare le banche e le finanziarie come le uniche autorizzate a concedere prestiti ai propri clienti. Sono invece diverse le community online che offrono ai propri utenti la possibilità di erogare e ricevere prestiti in tutta sicurezza. Come funzionano i siti internet che permettono di richiedere prestiti tra privati? Il tutto è molto semplice: al momento della registrazione è possibile specificare se si desidera ricevere un prestito oppure offrire il proprio denaro in prestito a chi ne ha bisogno.

È proprio questo il principio del cosiddetto “social lending“, che può essere tradotto come “prestito sociale”. In questo caso infatti, chi presta dà un aiuto concreto a chi ne ha bisogno, ma allo stesso tempo fa un investimento che gli permette di ottenere un guadagno dai propri risparmi. Sono diverse le piattaforme che mettono in contatto i prestatori con i richiedenti. La richiesta di prestito viene effettuata completamente online, dunque con un risparmio di tempo non indifferente. La modalità di richiesta dei prestiti tra privati è in  tutto e per tutto simile a quella prevista per i prestiti personali classici. Bisognerà compilare un form con i propri dati personali ed i dati del prestito che si è interessati a ricevere. Come nel caso dei prestiti che vengono offerti dalle banche, non tutte le community che permettono di richiedere prestiti a dei privati ci consentono di ricevere un finanziamento da soli 500 euro. Anche in questo caso, il regolamento di ogni community di social lending prevede dei vincoli da rispettare nello scambio di finanziamenti tra privati.

Tra i principali siti internet che ci permettono di richiedere prestiti tra privati, troviamo ad esempio Smartika, che offre ai propri utenti la possibilità di richiedere una somma di denaro compresa tra i 1.000 euro e i 15.000 euro. Il regolamento di Prestiamoci prevede invece che i finanziamenti erogati dai propri utenti debbano avere un importo che va dai 1.500 euro ai 25.000 euro. Se la somma di denaro di cui avete bisogno è proprio pari a 500 euro, e la soluzione che desiderate è quella dei prestiti tra privati, allora il sito internet che dovete visitare è quello di BLender. Qui è infatti possibile richiedere un finanziamento per importi compresi tra i 500 euro e i 10.000 euro, con un periodo di rimborso che va dai 18 mesi ai 36 mesi. Per effettuare la richiesta di finanziamento, ciò che dovrete fare è registrarvi al sito internet della piattaforma di social lending, e compilare il relativo modulo con le caratteristiche del finanziamento che desiderate, specificando infine la vostra situazione economica.

Prestito di 500 euro senza busta paga e senza garanzie

Il prestito da 500 euro che stiamo analizzando in questa pagina rientra chiaramente nella categoria dei piccoli prestiti. Un grande vantaggio relativo al fatto che la somma di denaro che siamo interessati a richiedere non è particolarmente elevata, riguarda sicuramente la maggiore facilità con la quale è possibile aver accesso al credito. Cosa significa? Da questo punto di vista, è importante dare un’occhiata ai requisiti necessari per poter richiedere un finanziamento. Come sappiamo, questo rappresenta il problema principale quando si è alla ricerca di un prestito personale di qualsiasi tipo. La garanzia che più di tutte viene richiesta dagli istituti di credito che devono erogare un prestito è la busta paga. Questa costituisce infatti un’entrata assicurata per il cliente, dalla quale dunque ogni mese potrà essere detratta la rata mensile pattuita. Molte volte, infatti, l’accordo con la banca prevede un trattenuta automatica dallo stipendio, il che evita al cliente di doversi ricordare ogni mese la data di scadenza per pagare la rata mensile ed allo stesso tempo tutela la banca dal rischio di ritardi nei pagamenti. Se siete lavoratori dipendenti e avete bisogno di un prestito da 500 euro, allora senza dubbio non avrete problemi ad ottenerlo, anche se non avete ulteriori garanzie.

Cosa fare se invece si è senza busta paga? La prima categoria di clienti che può ricevere un prestito da 500 euro anche senza busta paga è quella dei pensionati. Gli ex lavoratori attualmente in pensione possono offrire le medesime garanzie della busta paga, semplicemente presentando gli ultimi cedolini della pensione o le ricevute dei pagamenti Inps. Il motivo per cui le banche non hanno problemi ad offrire prestiti da 500 euro ai pensionati è molto semplice: la pensione, così come lo stipendio, costituisce un’entrata assicurata ogni mese e dunque assicura alla banca il pagamento puntuale delle rate di rimborso del prestito stesso. L’unica differenza rispetto ai finanziamenti da 500 euro rivolti ai lavoratori dipendenti è rappresentata dal costo relativo al Fondo Rischi. Questo importo varia in base all’età del cliente, in quanto al crescere di quest’ultima cresce anche il rischio per la banca che eroga il prestito. Per questo motivo ovviamente un anziano è sicuramente un soggetto più a rischio rispetto ad un giovane lavoratore, e questo rischio si tramuta in un costo maggiore per il finanziamento. In ogni caso, trattandosi di un piccolo prestito da 500 euro, la durata di questo finanziamento non sarà particolarmente elevata e dunque anche questa spesa sarà piuttosto bassa.

Una categoria di clienti che purtroppo riscontrano spesso problemi nel ricevere un finanziamento è quella dei lavoratori autonomi, come ad esempio i liberi professionisti. Questi lavoratori, a volte può accadere che guadagnano di più rispetto ad un lavoratore dipendente, ma nonostante ciò si vedono negare il credito desiderato perché senza busta paga e dunque senza un’entrata mensile fissa. Fortunatamente, soprattutto nel caso dei prestiti da soli 500 euro, esistono garanzie alternative alla busta paga, grazie alle quali anche i lavoratori autonomi possono accedere al prestito personale desiderato. In questo caso, il documento di reddito che può essere presentato alla compagnia alla quale ci rivolgiamo in alternativa alla busta paga è l’ultima dichiarazione dei redditi. In particolare sarà necessario compilare il Modello Unico, come definito dalle attuali leggi in vigore, che andrà portato in filiale al momento della richiesta di finanziamento. Tramite questo documento la compagnia avrà la possibilità di effettuare tutte le valutazioni del caso per determinare una soglia massima relativa alla rata mensile che potrà essere fissata. Rispetto ai lavoratori dipendenti, che hanno uno stipendio fisso, come abbiamo già detto i lavoratori autonomi hanno guadagni variabili nel corso del tempo, e dunque questa necessaria analisi potrebbe allungare leggermente i tempi di attesa per ricevere i 500 euro di cui abbiamo bisogno.

Chi riscontra sicuramente le difficoltà maggiori nel ricevere un prestito di qualsiasi tipo sono i disoccupati. Le banche, soprattutto in questo periodo di crisi, sono sempre più restie a concedere prestiti a chi non offre adeguate garanzie. Nel caso che stiamo considerando, trattandosi di un prestito da 500 euro, questo problema potrebbe essere risolto presentando un garante. Questa è l’unica soluzione che permette ad un disoccupato di ricevere un finanziamento senza busta paga. In questo caso le garanzie richieste dalla banca non saranno fornite direttamente dal beneficiario del prestito ma da una terza persona, che è appunto il garante. Quest’ultimo potrà essere un parente o anche un amico, con il solo vincolo di avere una busta paga da presentare al momento della richiesta. Le condizioni del prestito saranno le stesse che abbiamo visto nei paragrafi precedenti. Dunque il cliente potrà scegliere la durata e fissare a proprio piacimento la rata di rimborso, che dovrà impegnarsi a pagare ogni mese entro la data di scadenza fissata. In caso di mancato pagamento sarà proprio il garante a doversi fare carico dell’importo non rimborsato in base al contratto firmato al momento della richiesta del prestito.

Prestito di 500 euro Agos Ducato: preventivo online con calcolo rata e tassi

Come abbiamo già detto ad inizio articolo, una delle migliori finanziarie alle quali rivolgerci per ricevere un piccolo prestito personale da 500 euro è Agos Ducato. La velocità di erogazione è senza dubbio uno degli aspetti che rende questo prodotto particolarmente interessante per ricevere piccole somme di denaro. Per ricevere i 500 euro ai quali siete interessati vi basteranno infatti anche meno di 48 ore, perciò potrete immediatamente affrontare le vostre spese. Prima di procedere con la richiesta di finanziamento, la cosa migliore da fare è senza dubbio quella di richiedere un preventivo in modo da conoscere la rata di rimborso mensile che verrà fissata e i tassi d’interesse Tan e Taeg applicati. In questo modo potremo innanzitutto confrontare le condizioni del prestito con quelle offerte da altre banche o finanziarie, ed allo stesso tempo potremo valutare la durata ideale da fissare al momento della richiesta.

Come fare per richiedere un preventivo di prestito Agos Ducato? Tramite il sito internet della compagnia ci viene offerta la possibilità di richiedere un preventivo gratuito direttamente online, che ci permette di conoscere immediatamente le caratteristiche del nostro finanziamento. Per effettuare il calcolo della rata online non è necessario essere registrati al sito, visto che tutto ciò che dovremo fare sarà inserire l’importo al quale siamo interessati e cliccare su “Calcola la Rata”. Per quanto riguarda il prestito da 500 euro abbiamo deciso di effettuare il calcolo del preventivo online, in modo da presentarvi le condizioni del prestito per ognuna delle durate disponibili. Nella tabella seguente trovate la rata di rimborso mensile e i tassi d’interesse Tan e Taeg applicati in base alla durata del piano di rimborso che sceglieremo.

DURATA RATA MENSILE TAN % TAEG %
6 mesi 84,90 euro 6,42 6,61
12 mesi 43,13 euro 6,42 6,62
18 mesi 29,21 euro 6,42 6,61
24 mesi 22,25 euro 6,40 6,59
36 mesi 15,30 euro 6,40 6,59
48 mesi 12,44 euro 8,99 9,37
60 mesi 10,38 euro 9,01 9,39
72 mesi 9,01 euro 8,99 9,37
78 mesi 8,49 euro 9,00 9,38
84 mesi 8,04 euro 8,99 9,37

Come si può facilmente vedere dalla tabella, a durata del nostro prestito dovrà essere compresa tra i 6 mesi e gli 84 mesi. A queste due soluzioni estreme corrisponderanno, rispettivamente, una rata di rimborso da 84,90 euro, con tassi d’interesse Tan 6,42% e Taeg 6,61%, ed una rata da soli 8,04 euro, con Tan del 8,99% e Taeg del 9,37%. Un aspetto molto importante da considerare leggendo la tabella è che le rate di rimborso previste non sono particolarmente elevate. Indipendentemente dalla durata scelta infatti, trattandosi di un prestito da soli 500 euro la rata che andremo a pagare sarà piuttosto leggera. Per questo motivo la cosa migliore da fare è quella di scegliere una durata piuttosto bassa, in modo da evitare di pagare un importo eccessivamente elevato per gli interessi. Grazie ai preventivi di prestito Agos Ducato da 500 euro calcolati online potrete individuare immediatamente la soluzione ideale rispetto a quelle che sono le vostre esigenze. Una volta calcolata la rata, potremo procedere con la richiesta del prestito direttamente online, compilando il relativo modulo e ricevendo dunque in tempi brevi la somma desiderata.

Piccolo Prestito Compass 500 euro: come riceverlo senza busta paga

Un altro istituto di credito che offre ai propri clienti la possibilità di ricevere un prestito personale da 500 euro è Compass. La forma di prestito alla quale è possibile accedere è leggermente diversa da quella che vi abbiamo appena descritto. Come si legge sul sito internet di Compass infatti i prestiti personali classici hanno un importo richiedibile che parte da 3.000 euro. Per somme di denaro più basse come quella di 500 euro che stiamo considerando è disponibile il prodotto denominato MiniCredito Compass. La tipologia di finanziamento offerta è quella del fido bancario a partire da 1.500 euro. Di cosa si tratta? Richiedendo questo prodotto la compagnia ci offre quella che viene chiamata un’apertura di credito. Questo significa che in caso di accettazione del MiniCredito Compass, avremo a disposizione una riserva di denaro da 1.500 euro.

A differenza di altre forme di finanziamento dunque quando effettuiamo la richiesta di un MiniCredito Compass da 1.500 euro non significa che al momento dell’accettazione riceveremo questo importo. Molto semplicemente la compagnia ci metterà a disposizione questa apertura di credito. Una volta attivato il fido bancario dunque potremo ricevere subito il prestito da 500 euro al quale eravamo interessati. Per farlo dovremo semplicemente prelevare dal nostro conto corrente l’importo desiderato, anche se il nostro saldo è pari a 0. Il prelievo avverrà senza problemi ed andremo in rosso di 500 euro. A partire dal mese successivo ci verranno dunque trattenute dal conto le rate di rimborso mensili previste dal piano di rimborso pattuito.

Il MiniCredito Compass è dunque un finanziamento che può essere estremamente utile per ricevere un prestito da 500 euro quando vogliamo. Per effettuare la richiesta vi basterà recarvi presso la filiale Compass più vicina a casa vostra. Infine è bene sottolineare che questa forma di prestito può essere richiesta anche senza busta paga. In questo caso dovrete ovviamente presentare delle garanzie alternative, come previsto dal regolamento sui prestiti che trovate sul sito internet della compagnia. Per tutti i lavoratori autonomi basterà presentare la dichiarazione dei redditi, mentre nel caso in cui siate disoccupati sarà necessaria la presentazione di un garante che possa fornire alla finanziaria le garanzie che non siete in grado di fornire in prima persona.

Prestito Findomestic 500 euro: come richiedere finanziamento veloce

Tra gli istituti di credito che vi segnaliamo se volete ricevere un prestito da 500 euro subito c’è Findomestic. Ad inizio articolo vi abbiamo detto che i prestiti personali Findomestic hanno un importo richiedibile che parte da un minimo di 1.000 euro. Quindi perché rivolgersi comunque a questa compagnia? Ovviamente perché ci sono dei prodotti alternativi che ci permettono di ricevere somme di denaro più basse. Stiamo parlando anche in questo caso del fido bancario, grazie al quale potremo avere subito i 500 euro di cui abbiamo bisogno. Tutto quello che bisogna fare per poter accedere a questo fantastico servizio è richiedere la Carta di Credito Findomestic.

Questa carta è per certi versi rivoluzionaria, in quanto come si legge sul sito internet di Findomestic unisce le funzioni della carta tradizionale con quelle di una carta revolving. Questo significa che tramite la Carta di Credito Findomestic è possibile fare acquisti sia in negozio che online e prelevare il proprio denaro contante presso gli sportelli automatici. Allo stesso tempo si ha la possibilità di accedere ad una riserva di denaro sempre a propria disposizione per qualsiasi esigenza. Grazie a questa forma di prestito Findomestic dunque si potranno prelevare senza problemi i 500 euro di cui si ha bisogno, per poi decidere il piano di rimborso che si preferisce.

Uno degli aspetti che rendono particolarmente interessante questo prodotto è infatti quello di poter gestire il proprio prestito online. Da computer tramite il sito internet di Findomestic accedendo all’Area Clienti oppure tramite l’App rivolta ai clienti Findomestic si potrà scegliere il tipo di rimborso. Entro 3 giorni dal prelievo dei 500 euro si potrò scegliere la durata che potrà essere pari a 3, 6, 9 oppure 12 mesi, con la rata di rimborso mensile che si modificherà di conseguenza. Il pagamento delle rate del prestito da 500 euro così ricevuto avverrà tramite l’addebito diretto sul proprio conto corrente, perciò non dovrete preoccuparvi della data di scadenza mensile.

Fido BancoPosta: il prestito con erogazione immediata delle Poste Italiane

Per concludere la nostra analisi delle migliori soluzioni per ricevere subito un prestito da 500 euro è importante considerare anche le soluzioni offerte dalle Poste Italiane. I prodotti offerti ai propri clienti da questa compagnia sono numerosi, ed hanno l’obiettivo di soddisfare le esigenze di una clientela molto ampia. Per quanto riguarda i piccoli prestiti un ottimo prodotto è rappresentato dal Mini Prestito BancoPosta. Questo finanziamento, dedicato ai possessori della carta PostePay Evolution prevede condizioni piuttosto convenienti. Il problema, come già etto in precedenza, è che l’importo minimo per il quale può essere effettuata la richiesta è pari a 1.000 euro.

Se volete ricevere un prestito da 500 euro, allora la soluzione che dovrete richiedere in ufficio postale è quella del Fido BancoPosta. Questa opzione di finanziamento è rivolta esclusivamente ai titolari di un Conto Corrente BancoPosta, ed in base alle vostre esigenze potrete scegliere tra un’apertura di credito da 1.500 euro, da 3.000 euro oppure da 5.000 euro. Come abbiamo già detto in precedenza, con il fido bancario è possibile prelevare in qualsiasi momento l’importo che si desidera. Di conseguenza si potrà ricevere subito il prestito Poste Italiane da 500 euro, con il rimborso che avverrà automaticamente trattenuto dal proprio Conto Corrente BancoPosta.

Per richiedere il Fido BancoPosta vi basterà recarvi presso l’ufficio postale più vicino a casa vostra. Se ancora non l’avete fatto, vi consigliamo di cercare l’ufficio presso il quale recarvi tramite il servizio di ricerca disponibile sul sito internet delle Poste Italiane. Qui avrete la possibilità di fissare un appuntamento direttamente online tramite l’apposito servizio, oppure potrete farlo contattando il numero gratuito 800 00 33 22. Recandovi in ufficio postale troverete personale qualificato in grado di illustrarvi tutte le migliori soluzioni in base alle vostre esigenze e alle garanzie che siete in grado di offrire. Una volta effettuata la richiesta di attivazione del Fido BancoPosta, la linea di credito sarà attivata dopo pochissimo tempo, grazie ad una procedura che rende minimi i tempi di attesa.

172 Commenti

  1. Avrei bisogno entro domani di 500euro massimo giovedì 30 novembre restituisco tutto prima di Natale parola ma e urgentissimo vi prego sono di Rimini

  2. Salve avrei bisogno di euro 600 restituiscono fine gennaio Sono senza busta paga però percepisco lo stesso uno stipendio.Vi Prego rispondete grazie.

  3. Salve ho bisogno urgente di 1000€ per domani,posso rilasciare a garanzia un mio assegno
    grazie contattatemi solo persone serie, niente spese anticipate
    Mark

  4. Buongiorno, ho necessità di un prestito di 500 euro da restituire il 27 del corrente mese. Sono una dipendente della Pubblica amministrazione. Grazie

  5. Mi serivrebbero 800 euro per un mese e mezz da oggi li restituisco anche in un’unica soluzione a fine Giugno, firmo anche un’effetto a garanzia.

  6. Nucleo familiare con invalido 100% con accompagnmento, necessita di piccolo prestito per pagamento bollette. Luce, gas, telefono. il tutto dimostrabile.
    Restituzione primi giorni mese successivo auitateci.
    Grazie.
    Importo complessivo bollette 400 euro.

  7. Ho bisogno di avere 500euro x potere pagare l’assicurazione e continuare a guadagnare i soldi x mangiare raccogliendo ferro vi prego aiutatemi

  8. Salve sono Stefania Izzo avrei bisogno di un aiuto per una spesa imprevista di 500euro in giornata al più presto possibile . Mi potete aiutare ? Grazie mille ma è importante

  9. Ciao ho bisogno di 500€ perché. Devo partire in vacanza ve lo rido come volete rata o mese di settembre ve do anche 50€ in più mi servono urgenti

  10. Avrei bisognio di 1500 euro fin domani. O 4 figli e sono separata lavoro però la machina e dal mecanico per questo è urgente grazie

  11. Sono mamma di 4 figli,casalinga cerco un piccolo prestito di 800 Euro per le cure odontoiatriche da restituire in 6 rate mensili. Massima serietà, grazie.

  12. Salve ho bisogno di un piccolo prestito da 500euri ho una minibus paga di 208 lavoro come colf presso una famiglia con 162..grazie

  13. salve vorrei 500€ subito gli voglio spendere su amazon non cio i soldi e vorrei chiedere da voi vi prego potete inviarmeli tra email

  14. Buon giorno! Avrei bisogno di 1000€ per pagare il gasolio del riscaldamento casa. Ho un lavoro a chiamata e prendo soldi dalla cassaintegrazione. Posso ripagare in pocchi mesi a rate.

  15. Salve avrei bisogno 500€ entro domani urgentissimo per delle spese improvvise restituisco a due volte 250 a fine febbraio e 250 a fine marzo più interessi ovviamente , è urgente ho 3 bimbi e ne ho davvero bisogno

  16. Barbara

    Ho bisogno di 500,00 euro entro venerdì, rimborso fine febbraio 250,00 e fine marzo 250,00 in due ratem è davvero urgente come posso fare per averli subito.. ho una spesa improvvisa e urgentissima

  17. buongiorno ho bisogno di 300 euro entro stasera! c’è qualche buona persona disposta ad aiutarmi? sono pronto a restituirli entro fino mese… grazie per favore aiutatemi

  18. Buongiorno
    Ho bisogno di 1000€ per domani x spese mediche urgenti. Reddito dimostrabile, lavoro a tempo indeterminato, restituisco mensilmente

  19. sono in Germania sono rimasto senza un centesimo e vorrei tornare in italia ho fame già da 5 giorni sono italiano per favore aiutatemi mi bastano anche solo 300 euro cioè il biglietto e qualcosa da mettere a sotto i denti vi prego

  20. Salve,
    avrei bisogno urgente di un prestito di 800 euro per spese mediche.
    Restituisco in 2/3 mesi con interessi.
    Grazie mille!!!!

  21. Buongiorno mi servirebbe con urgenza l’importo di €.600 che m impegno a restituire a breve termine grazie per l’attenzione.

  22. Ho bisogno urgentemente per delle visite mediche 1000 euro mi potete aiutare ve ne prego li restituisco in breve tempo aiutatemi ve ne prego non so come fare

  23. bisogno urgente di 500 euro , per spese mediche , restituisco in un unica rata a fine aprile ,grazie fin da ora a chi riesce ad aiutarmi, entro 1 aprile .

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*