You are here: Home » Prestiti News » Recupero Crediti Agos Ducato: contatti dell’ufficio, numero di telefono, fax e regolamento

Recupero Crediti Agos Ducato: contatti dell’ufficio, numero di telefono, fax e regolamento

Tutte le informazioni utili riguardo il recupero crediti di Agos Ducato. In questa pagina potete trovare i contatti dell’ufficio, con il numero di telefono utile per qualsiasi tipo di esigenza. Inoltre è disponibile il fax per lo scambio di documenti, ed infine vedremo nel dettaglio il regolamento del recupero crediti Agos Ducato.

Recupero Crediti Agos Ducato: regolamento per mancato pagamento delle rate

Nelle nostre pagine abbiamo più volte analizzato le caratteristiche dei prestiti personali Agos Ducato. Quest’ultimo è senza dubbio uno dei migliori istituti di credito in circolazione, e ciò è dovuto alle condizioni economiche particolarmente convenienti che vengono offerte ai clienti che scelgono di richiedere un finanziamento. In questa pagina ci occupiamo però di un particolare aspetto legato ai prestiti Agos Ducato, che è quello del recupero crediti. Innanzitutto, per i meno esperti in materia, è bene chiarire di cosa stiamo parlando. Il recupero crediti non è altro che la procedura che viene effettuata da un qualsiasi istituto di credito nel caso in cui un proprio cliente non effettui regolarmente il pagamento delle rate di rimborso previste dal contratto di finanziamento. Questo è anche ciò che viene specificato all’interno del regolamento di qualsiasi prestito personale, compresi ovviamente anche i prestiti Agos Ducato.

Chiaramente qualsiasi banca e finanziaria non può permettersi di prestare denaro a clienti che non siano in grado di pagare le rate di rimborso, definite in base all’importo richiesto e alla durata scelta dal richiedente tra quelle disponibili. Come probabilmente già sapete, al momento della richiesta di un prestito Agos Ducato è necessario presentare determinate garanzie, che servono appunto a tutelare la compagnia in caso di mancato rimborso. Ma cosa prevede il regolamento della compagnia nel caso in cui il cliente non fosse in grado di pagare le rate di rimborso? Per prima cosa è bene sottolineare che Agos Ducato è un istituto di credito particolarmente flessibile in questo senso. Tra le caratteristiche che rendono i finanziamenti offerti dei prodotti decisamente interessanti ci sono infatti le opzioni aggiuntive di cui può usufruire il cliente. Grazie a queste opzioni, che rispondono al nome di “Cambio rata” e “Salto rata“, il beneficiario del prestito ha la possibilità di modificare l’importo di una rata oppure di posticiparla al termine del periodo di rimborso.

Questo significa che il regolamento dei prestiti personali Agos Ducato prevede già, tramite queste due opzioni, delle ottime soluzioni che aiutano il cliente nel caso in cui avesse problemi nel pagamento di una o più rate di rimborso. Nel caso in cui però il cliente non riesca comunque ad effettuare i pagamenti delle rate entro le date di scadenza pattuite, allora Agos Ducato sarà costretta a procedere con il recupero crediti. O meglio, Agos Ducato affiderà ad una società che si occupa di recupero crediti la pratica in questione. Da questo momento il cliente verrà invitato a pagare le rate di rimborso dovute alla compagnia, e nel caso in cui ciò non avvenisse la società stessa sarà costretta a procedere per vie legali. È bene sapere che il mancato pagamento delle rate di rimborso di un prestito personale Agos Ducato è molto grave, perciò sono diversi i rischi e gli ulteriori costi ai quali si va incontro. Per questo motivo il nostro consiglio è sempre quello di cercare di risolvere la situazione per tempo, prima di trovarsi nella situazione del di dover pagare a seguito di un’azione di recupero crediti da parte della compagnia.

Cattivi Pagatori a causa di Recupero Crediti Agos Ducato: come evitarlo

Un aspetto molto importante che bisogna considerare quando si parla di recupero crediti dei prestiti Agos Ducato è quella legata allo status di cattivo pagatore. Di cosa si tratta? Per chi non lo sapesse, tutte le banche e finanziarie prima di accettare una qualsiasi richiesta di prestito personale effettuano un controllo presso la banca dati del Crif (Centrale Rischi Finanziari). Qui sono infatti presenti i dati anagrafici relativi a quelle persone che, per un motivo o per un altro, non siano riusciti a completare il rimborso di un finanziamento. Come abbiamo già detto, nessuna compagnia è disposta a prestare soldi ad un cliente che non sia affidabile. Per questo motivo è molto difficile che un cliente che in passato è stato segnalato come cattivo pagatore riesca ad ottenere un nuovo finanziamento, indipendentemente dall’istituto di credito al quale decide di rivolgersi. L’iter che viene seguito da Agos Ducato in caso di mancato pagamento delle rate di rimborso, come definito dal proprio regolamento, prevede come primo passo proprio quello di segnalare il cliente come cattivo pagatore.

Attenzione perché è bene sottolineare che nonostante si tratti del primo passo che viene eseguito dalla compagnie, tale segnalazione non è immediata. Questo significa che se un cliente si dimentica di pagare una rata di rimborso e successivamente la paga con qualche giorno di ritardo non rischia di ritrovarsi segnalato come cattivo pagatore. Come definito nel regolamento infatti la segnalazione avviene dopo il mancato pagamento di almeno due rate mensili. È importante sapere che il regolamento prevede che Agos Ducato avvisi il cliente in caso di mancato pagamento di una rata di rimborso. Al momento dell’avviso viene dato un periodo di almeno 15 giorni per il pagamento della rata stessa. Dunque se volete evitare di essere segnalati come cattivi pagatori è importante che paghiate la rata di rimborso entro la data di scadenza che vi verrà comunicata nell’avviso di mancato pagamento.

Nel caso in cui il cliente continui a non pagare le rate di rimborso definite dal contratto di finanziamento, chiaramente l’iter per il recupero crediti non termina qui. La società di recupero crediti alla quale è stata affidata la pratica si occuperà di procedere con diversi solleciti, al fine di spingere il cliente a procedere con il pagamento. Nei prossimi paragrafi vedremo che questi solleciti hanno anche un costo per il cliente, perciò è bene fare attenzione. Per quanto riguarda lo status di cattivo pagatore però un aspetto importante è che può essere temporaneo. Ovviamente per essere cancellati dalla lista dei cattivi pagatori è necessario rimborsare l’intero importo ricevuto in prestito, compreso di interessi. In particolare il regolamento prevede che, nel caso in cui il cliente abbia pagato in ritardo una o due rate, si verrà cancellati dalla lista dei cattivi pagatori dopo 12 mesi. Se invece il numero di rate pagate in ritardo è superiore a due allora il periodo necessario per essere cancellati dalle liste dei cattivi pagatori è di almeno 24 mesi.

Solleciti di Pagamento per Recupero Crediti Agos Ducato: come funzionano, costi

Come abbiamo appena detto, il passo successivo alla segnalazione come cattivo pagatore è quello dei solleciti da parte della società di recupero crediti incaricata da Agos Ducato. In questo senso è bene specificare che la società incaricata sarà particolarmente interessata a far sì che il cliente rimborsi tutto l’importo dovuto. Le società di recupero crediti guadagnano infatti in base ai crediti riscossi, perciò hanno tutto l’interesse di convincere il cliente a pagare le rate di rimborso non pagate. Per questo motivo spesso viene fatta pressione sui clienti, ad esempio con telefonate aggressive volte a spaventare il cliente stesso, minacciando ipoteche e pignoramenti. In realtà la finanziaria per poter arrivare a queste conseguenze deve prima rivolgersi ad un giudice per ottenere un decreto ingiuntivo a carico del cliente debitore. Nonostante ciò la pressione effettuata dalla società di recupero crediti tramite i solleciti spesso basta a convincere il cliente a pagare.

Tuttavia i solleciti da parte della società di recupero crediti non avvengono solamente per via telefonica. Spesso infatti possono essere inviati per posta dei solleciti scritti, sia tramite una lettera semplice che tramite raccomandata. Quest’ultima è la soluzione maggiormente utilizzata perché è quella che permette alla compagnia di dimostrare l’avvenuta ricezione del sollecito stesso. Infine, nel caso in cui il cliente continui a non pagare il debito che ha con Agos Ducato, i solleciti possono avvenire anche di persona, con un impiegato della società di recupero crediti che viene mandato a casa del cliente debitore. Ovviamente tutto ciò viene fatto da Agos Ducato nel pieno rispetto della legge, perciò tutti i solleciti verranno fatti senza alcuna minaccia per il cliente stesso, che altrimenti avrà tutto il diritto di fare causa alla società di recupero crediti.

Uno dei problemi legati ai solleciti per il mancato rimborso di un prestito Agos Ducato è quello dei costi  dei solleciti che sono previsti dal regolamento dei finanziamenti offerti dalla compagnia. In particolare infatti, ogni sollecito telefonico e postale ha un costo per il cliente pari a 15,49 euro. Nel caso in cui invece un dipendente della società di recupero crediti si rechi all’indirizzo del cliente stesso per un sollecito, il costo che il cliente dovrà sostenere sarà addirittura pari a 50 euro ogni 500 euro di debito. Per fare un esempio, per un debito di 3000 euro il costo di un sollecito di persona sarà di ben 300 euro. Tutti questi costi dovranno essere sostenuti dal cliente in seguito alla risoluzione del contratto da parte di Agos Ducato per inadempimento da parte del beneficiario del prestito. In questo caso dunque il cliente sarà tenuto a pagare l’intero debito residuo, con i relativi interessi e i costi legati appunto ai solleciti e all’intera procedura di recupero crediti.

Contatti Agos Ducato Ufficio Recupero Crediti: email, numero di telefono e fax

Se vi trovate in difficoltà nel rimborso di un prestito personale Agos Ducato, come abbiamo già detto vi consigliamo di contattare preventivamente la compagnia. È importante sapere infatti che una delle caratteristiche di Agos Ducato è quella di essere sempre disponibile per qualsiasi esigenza dei propri clienti. Dunque se ad esempio la rata di rimborso che avete fissato al momento della stipula del contratto ora vi sembra troppo alta, contattando la compagnia avrete la possibilità di ridefinire il piano di rimborso, allungando la durata residua del vostro finanziamento. Dunque se avete bisogno di assistenza da parte di Agos Ducato potete innanzitutto visitare il sito internet della compagnia ed effettuare la richiesta direttamente online, specificando il tipo di esigenza che avete per essere ricontattati.

I contatti dell’ufficio di recupero crediti che collabora con Agos Ducato non sono disponibili in quanto sono diverse le società alle quali si affida la compagnia. In ogni caso per qualsiasi esigenza vi consigliamo di contattare il Centro Clienti Agos Ducato, per parlare con un operatore esperto del settore che saprà aiutarvi anche nel caso in cui abbiate problemi con il rimborso di un finanziamento. I contatti utili sono i seguenti: 800 653042, che è il numero di telefono per tutti i clienti che abbiano bisogno di assistenza per uno dei prodotti offerti da Agos Ducato, e può essere contattato da telefono fisso; se invece chiamate da cellulare o dall’estero, il numero di telefono da contattare è 02 69943001. Entrambi i contatti sono attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 21:00 ed il sabato dalle ore 8:30 alle ore 17:30. Infine, se volete contattare Agos Ducato tramite email, è attiva una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC). Dunque se disponete di un indirizzo email PEC potrete inviare un messaggio all’indirizzo info@pec.agosducato.it per ricevere assistenza riguardo un prestito personale in corso ed evitare così la procedura di recupero crediti ed i relativi rischi e costi connessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *