You are here: Home » Prestiti Agos Ducato

Prestiti Agos Ducato

I migliori prestiti personali della società finanziaria Agos Ducato, che con i suoi finanziamenti online e in filiale si presenta come un leader nel settore del credito alle famiglie. In effetti, la suddetta offre un servizio completo che spazia dai prestiti finalizzati all’acquisto di beni e servizi, prestiti personali, carte di credito, leasing e proposte di prodotti con una spiccata flessibilità e comunicazione e con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Inoltre, grazie al sito ufficiale, è possibile effettuare preventivi online e farsi un’idea chiara e specifica (anche grazie alle opinioni degli utenti, che vi riporteremo nell’articolo) delle proposte di finanziamento che vengono erogate proprio da questo Istituto di credito che è sicuramente un elemento importante di questo mercato.

Prestiti personali Agos Ducato: calcolo rata e tassi

Come si diceva, Agos Ducato mette a disposizione sul web varie possibilità che possono certamente favorire l’utente che è alla ricerca di informazioni utili riguardo ai finanziamenti che si possono effettuare attraverso questo Istituto di credito. Dunque, visitando il sito internet di Agos Ducato, sarà possibile conoscere tutte le caratteristiche dei vari prodotti offerti dalla compagnia. Proprio quest’ultima è senza dubbio tra le finanziarie che offre ai propri clienti la gamma di prodotti più variegata.

Per questo motivo potrete trovare il prestito studiato su misura per voi in base alla vostra situazione economica e alle vostre necessità. Questo significa che sarà possibile scegliere in base sia alle garanzie che potranno essere presentate alla compagnia, ma anche in base alla somma di cui abbiamo bisogno e alla rata di rimborso prevista. D’altro canto, prima di ogni altra cosa, il richiedente che decide di ottenere un prestito personale, ha bisogno di conoscere il genere di rateazione che successivamente si troverà a pagare. Bene, Agos Ducato permette la simulazione del finanziamento e il calcolo della rata.

Collegandosi all’indirizzo dell’istituto di credito in questione, si può trovare la sezione apposita per questo servizio. Dato che, come informa lo stesso, si possono richiedere fino ad un massimo di 30.000 euro, è necessario digitare una cifra pari o inferiore a questa nel riquadro e, poi, cliccare sul tasto “Calcola”. Immediatamente verrà calcolata la rata mensile che andremo ad affrontare nel caso in cui decidessimo di procedere con la richiesta del finanziamento della somma inserita.

Da non dimenticare che, ancora prima, è possibile anche specificare se si desidera disporre o meno di un’assicurazione che si può richiedere spuntando la casella preposta. Ovviamente questa scelta determinerà un aumento del costo del finanziamento stesso, ma che può risultare molto utile per tutelarsi in caso di spiacevoli eventi. Dopodiché si viene dirottati su un’altra pagina che mostra una lista di prestiti, che sono le migliori proposte della compagnia che corrispondono ai parametri da noi inseriti. A questo punto, si può scegliere la rateazione che meglio si sposa con quelle che sono le nostre esigenze. Per ogni proposta, il TAN è fisso e quello che cambia tra le varie opzioni a nostra disposizione è, quindi, il TAEG e la rata stessa.

Prestiti online Agos: preventivo ed esempi

Dopo avere svolto la procedura descritta nelle righe precedenti, andiamo, allora, a mostrare un esempio pratico che dà modo di comprendere il tutto ancora più facilmente. Si è già voluto sottolineare il fatto che Agos Ducato permette un prestito personale che non supera i 30.000 euro. Se la somma di cui avete bisogno è maggiore di questo limite imposto dalla compagnia, ciò che dovete fare è scegliere un prodotto diverso, come ad esempio quello del mutuo, utile per l’acquisto di una casa.

Bene, considerando questo, poniamo il caso che un tal richiedente voglia iniziare un finanziamento per l’acquisto dell’arredamento della propria abitazione. Per questo progetto, in effetti, le spese possono essere anche piuttosto dispendiose, e per questo motivo una scelta saggia può essere quella di “spalmare” la spesa che si deve affrontare lungo un arco di tempo più o meno ampio, in modo da poterla affrontare senza troppi problemi.

Così, il sopracitato decide di appoggiarsi ad Agos Ducato per un prestito personale che consta della somma di 20.000 euro, non accettando, però, l’opzione dell’assicurazione. Ora, l’unica cosa fare è quella di decidere quale rimborso mensile può essere il più adatto alla propria situazione. È bene sottolineare come il servizio del preventivo online sia completamente gratuito e senza alcun impegno riguardo l’eventuale futura richiesta del finanziamento vero e proprio. Come abbiamo detto in precedenza, infatti, la sola informazione che ci verrà richiesta è quella dell’importo di cui abbiamo bisogno. Per farlo non sarà dunque necessario essere registrati al sito, né dovremo inserire i nostri dati personali.

La scelta è piuttosto ampia, dato che ci sono ben 10 possibilità diverse da considerare. Infatti, si può optare per il pagamento di sole 12 rate fino ad un massimo di addirittura 108 mensilità. La prima consta di una rata mensile di 1.764.30 euro con Tan del 6,91% e un Taeg del 11,58%. L’ultima e sicuramente più fattibile, invece, propone 108 rateazioni mensili da 254,10 euro con una percentuale del Tan del 6,90% e un Taeg 7,90%. I risultati così ottenuti sono solamente delle stime di quello che potrà essere il trattamento riservatoci nel caso in cui decidessimo di procedere con la richiesta del prestito. La rata di rimborso e i tassi d’interesse che verranno pattuiti al momento della stipula del contratto, dipenderanno da fattori quali l’età del cliente e le garanzie che questo può presentare alla banca, perciò si discosteranno più o meno dai valori ottenuti tramite la simulazione del prestito.

Simulazione prestiti Agos da 1000 euro

Vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche dei prestiti personali offerti da Agos Ducato. Per offrirvi un’analisi che sia il più approfondita possibile, quello che abbiamo fatto è procedere con la richiesta di preventivo per diverse cifre che magari potrebbero avvicinarsi a quelle che sono le vostre esigenze in questo senso. In primo luogo vediamo il caso dei piccoli prestiti, di cui in particolare abbiamo scelto una richiesta di finanziamento per una somma pari a 1.000 euro.

I prestiti per piccole somme sono più richiesti di quanto si possa pensare, infatti succede spesso di trovarsi nelle condizioni di dover affrontare una spesa per un importo non eccessivamente alto, ma per il quale ci può risultare comodo dilazionare l’esborso economico in comode rate. Per conoscere nel dettaglio il trattamento economico offerto da Agos nel caso di una richiesta di prestito personale da 1.000 euro, ci siamo affidati al simulatore offerto dalla stessa compagnia sul proprio sito internet, e i risultati ottenuti sono riassunti nella tabella qui sotto.

DURATA RATA MENSILE TAN % TAEG %
6 mesi 169,55 euro 5,91 6,07
9 mesi 113,86 euro 5,90 6,07
12 mesi 86,02 euro 5,90 6,07
15 mesi 69,32 euro 5,91 6,07
18 mesi 58,19 euro 5,91 6,07
21 mesi 50,24 euro 5,91 6,07
24 mesi 44,28 euro 5,91 6,08
36 mesi 30,38 euro 5,91 6,07

 

Come si nota dalla tabella stessa, sono diverse le opzioni tra le quali potremo scegliere per procedere con la richiesta del finanziamento di cui abbiamo bisogno. La durata del finanziamento stesso parte da un minimo di 6 mesi, fino ad arrivare ad addirittura 36 mesi. Dando un’occhiata ai tassi d’interesse applicati, si nota subito come questi siano sostanzialmente fissi per tutte le opzioni a nostra disposizione. Tuttavia gli interessi complessivi che dovremo affrontare cresceranno in funzione del numero di mesi da noi scelto per il rimborso della somma prestataci, per questo motivo è sempre meglio optare per la durata minore possibile, sempre tenendo conto della rata mensile associata, in modo da non ritrovarsi ad affrontare una spesa eccessivamente alta ogni mese.

In questo caso, il nostro consiglio è quello di non andare oltre i 12 mesi, visto che a questa soluzione corrisponde, come si legge sulla tabella, una rata di rimborso mensile pari a 86,02 euro. Dunque si tratta di una spesa accettabile per ogni mese, e optare per una durata maggiore vorrebbe dire aumentare la spesa complessiva relativa al nostro finanziamento, senza che ci sia un concreto vantaggio dal punto di vista della spesa mensile che andremo ad affrontare.

Simulatore prestito Agos da 5000 euro

Vediamo ora il caso di una richiesta di prestito personale per una somma più alta, anche se non si tratta ancora di un importo eccessivamente elevato. I prestiti Agos da 5.000 euro sono molto utili in diversi casi, e dunque può succedere di frequente di trovarsi nelle condizioni di scegliere questo tipo di prodotto. Tra le spese per cui possiamo aver bisogno di un prestito da 5.000 euro c’è ad esempio quella relativa all’acquisto di una moto o di un’automobile usata, oppure le spese per un viaggio: tutti casi in cui la rateizzazione del pagamento ci facilita non poco e ci permette appunto di procedere con l’acquisto di ciò che desideriamo. Nella tabella seguente trovate tutte le proposte che Agos Ducato offre ai propri clienti per quanto riguarda i finanziamenti da 5.000 euro.

DURATA RATA MENSILE TAN % TAEG %
12 mesi 432,10 euro 4,91 8,56
24 mesi 221,40 euro 4,94 7,39
36 mesi 151,20 euro 4,94 6,96
48 mesi 116,10 euro 4,92 6,71
60 mesi 95,10 euro 4,92 6,57
72 mesi 81,10 euro 4,91 6,46
84 mesi 71,20 euro 4,93 6,41
96 mesi 68,60 euro 6,90 8,42
108 mesi 62,90 euro 6,90 8,37
120 mesi 58,40 euro 6,91 8,33

 

Se il prestito personale di cui avete bisogno è per un importo pari a 5.000 euro, allora tutte le informazioni che vi servono per poter valutare la spesa che dovrete affrontare le trovate nella tabella qui sopra. Rispetto al finanziamento da 1.000 euro, si nota subito come innanzitutto il numero delle opzioni disponibili sia maggiore. La durata massima che potremo scegliere per il nostro finanziamento sarà in questo caso pari ad addirittura 120 mesi. Un altro aspetto da valutare in questo caso è quello relativo ai tassi d’interesse Tan e Taeg applicati. Si nota infatti una maggiore variabilità, in particolare per quanto riguarda il Tasso Annuo Effettivo Globale.

In particolare, si vede come per una durata superiore agli 84 mesi ci sia un aumento importante di entrambi i tassi d’interesse, dunque vi sconsigliamo decisamente le ultime tre opzioni presenti sulla tabella sopra riportata. Per il resto la scelta dipenderà da quella che è la vostra capacità economica, tuttavia il nostro consiglio è quello di non andare oltre i 48 mesi, opzione alla quale corrisponde una rata mensile poco superiore ai 100 euro, dunque piuttosto bassa, con un Tan fissato al 4,92% e un Taeg del 6,71%.

Preventivo finanziamenti Agos da 10000 euro

L’ultima opzione di prestito personale che analizziamo nel dettaglio tra quelle proposte da Agos Ducato è quella di un finanziamento da 10.000 euro. In questo caso parliamo di una somma piuttosto importante, con la quale possiamo acquistare un’auto nuova o usata, ristrutturare casa oppure acquistare nuovi mobili per rinnovare l’arredamento. Vediamo qual è il trattamento che Agos riserva ai propri clienti, in modo da permettervi di confrontare le caratteristiche dei finanziamenti offerti con quelle che sono le proposte offerte dalla concorrenza. Anche in questo caso vi offriamo una visione immediata delle varie opzioni tra le quali è possibile scegliere per i prestiti Agos Ducato da 10.000 euro, che trovate riassunte nella tabella qui sotto.

DURATA RATA MENSILE TAN % TAEG %
12 mesi 876,00 euro 5,60 9,73
24 mesi 450,00 euro 5,55 7,77
36 mesi 309,00 euro 5,72 7,29
48 mesi 238,00 euro 5,67 6,90
60 mesi 195,00 euro 5,54 6,55
72 mesi 167,00 euro 5,58 6,46
84 mesi 147,00 euro 5,59 6,37
96 mesi 132,00 euro 5,59 6,30
108 mesi 121,00 euro 5,71 6,37
120 mesi 111,00 euro 5,56 6,17

 

I limiti imposti riguardo il numero di rate in cui effettuare il rimborso sono gli stessi che trovavamo per i finanziamenti da 5.000 euro. In questo caso sarà probabilmente più complicato scegliere, in quanto le rate di rimborso sono ovviamente più alte rispetto a quanto visto in precedenza. Anche in questo caso non esiste una scelta migliore in assoluto, visto che questa dipenderà da quelle che sono le esigenze del cliente. Quello che vi consigliamo è comunque di tenere d’occhio i tassi d’interesse e magari, calcolatrice alla mano, calcolarvi quanto vi costerebbe diminuire la rata mensile, scegliendo dunque di aumentare la durata del rimborso.

Quello che otterrete vi ricordiamo essere solamente una stima di quella che è la spesa complessiva alla quale andrete incontro, visto che sono diversi i fattori che determineranno la spesa effettiva del vostro finanziamento. Tuttavia la tabella qui sopra è uno strumento utilissimo per effettuare un’analisi di fattibilità prima di procedere con la richiesta di finanziamento vera e propria. Se la somma di cui avete bisogno non è tra quelle da noi considerate in questa pagina, il nostro consiglio è quello di procedere con la richiesta di preventivo direttamente sulla pagina web di Agos Ducato.

Opinioni sui Prestiti Agos

È sempre interessante conoscere anche quali possono essere le opinioni e le relative recensioni rilasciate da chi effettivamente utilizza il servizio di finanziamento di Agos Ducato. Ciò permette soprattutto di rendersi conto in modo sicuramente più veritiero e realistico di quali sono i punti forti di questo Istituto di credito. Sono diversi i blog settoriali nei quali l’argomento principale è proprio quello dei prestiti disponibili sul mercato. Se siete alla ricerca di un finanziamento conveniente e soprattutto affidabile, una scelta saggia è sicuramente quella di documentarsi a riguardo, consultando appunto il maggior numero possibile di recensioni ed opinioni pubblicate dai clienti che abbiano ricevuto un finanziamento e che dunque possano darci un riscontro ad esempio su quelli che sono i tempi di erogazione e sul trattamento economico ricevuto.

Di seguito, allora proviamo a raccogliere alcune recensioni che possono dare l’idea dell’esperienza degli utenti di Agos Ducato. Innanzitutto, è bene sottolineare che sul sito ufficiale dell’Istituto di credito è possibile lasciare un riscontro. In questa sezione si può votare Agos attraverso la scelta fino a cinque stelline e, ovviamente, più è alto il numero e più l’esperienza si valuta positiva. In effetti, nel momento in cui si scrive, le stelle sono quattro su cinque. Ciò significa che mediamente tutti coloro che usufruiscono dei finanziamenti di Agos si sentono soddisfatti. Ovviamente non si può sapere chi pubblica questo tipo di recensione, ma un giudizio positivo riscontrato da un gran numero di clienti può, molto probabilmente, corrispondere alla realtà dei fatti, e dunque non influenzata da eventuali “trucchetti” usati dalla compagnia per accrescere la propria clientela.

Infatti, parafrasando solo alcune delle recensioni più significative, si legge che gli utenti in genere lo considerano un Istituto serio e con pratiche burocratiche facili e veloci. Inoltre, lo ritengono un servizio buono ed efficiente e non si dimentica neppure la gentilezza e il garbo degli operatori che spicca in molti responsi. Per non parlare, poi, della precisione che viene riportata molto spesso insieme con la professionalità. Insomma, le caratteristiche che determinano un giudizio più o meno positivo di una finanziaria sono le più disparate. Stando a quelle che sono le opinioni da noi ricavate, Agos è in assoluto tra le compagnie migliori alle quali affidarsi quando si è alla ricerca di un prestito veloce ed affidabile.

Prestito Agos Duttilio

Ora trattiamo un altro tipo di prestito personale che Agos Ducato mette a disposizione di chi decide di richiedere un finanziamento. Quello di cui si vuole parlare è, per l’appunto, il prestito denominato Duttilio. Questo consiste in un finanziamento flessibile che, tra l’altro, si può ottenere in soli due giorni lavorativi. I tempi di erogazione, soprattutto al giorno d’oggi, è un aspetto fondamentale che determina molto spesso la scelta di un prodotto rispetto ad un altro, è quello della velocità di erogazione.

Molte volte, infatti, la somma di denaro di cui abbiamo bisogno ci serve per far fronte ad una spesa che dobbiamo affrontare subito, e dunque non possiamo aspettare i lunghi tempi burocratici che purtroppo a volte sono necessari. Dunque se siete alla ricerca di un prestito veloce, Duttilio può essere un’ottima soluzione. Inoltre, è bene conoscere alcuni interessanti vantaggi che porta con sé questa opzione. Per cominciare, è possibile saltare la rata del finanziamento, rimandando il rimborso. Ciò sta a significare che il primo differimento si può richiedere dopo avere effettuato il pagamento di tre rate. Comunque sia, tra una richiesta e l’altra devono passare almeno 6 mesi.

Un altro servizio molto utile è quello che ci permette di cambiare la rata del finanziamento, aumentandola o diminuendola, a propria discrezione. Tra vincoli imposti dalla compagnia a riguardo troviamo innanzitutto quello per cui la prima modifica può essere fatta soltanto dopo aver pagato almeno tre rateazioni. Inoltre, la richiesta di modifica della rata di rimborso deve essere inviata all’istituto di credito almeno 40 giorni prima della scadenza della rata che si desidera cambiare.

Tuttavia, è da precisare il fatto che devono obbligatoriamente trascorrere 6 mesi tra una richiesta e l’altra, e che si può modificare la rata una sola volta per ogni anno di vigenza del finanziamento. In ultimo, ma non meno importante, c’è l’opzione della variazione della durata. Questa è una conseguenza dell’opzione di modifica dell’importo relativo alla rata di un determinato mese. Se può accadere di avere problemi nel pagamento della rata pattuita al momento della stipula del contratto, è possibile anche scegliere di pagare un importo più alto rispetto a quanto precedentemente pattuito. Il vantaggio in questo caso è quello di diminuire la durata complessiva del finanziamento, e di conseguenza anche gli interessi che dovremo pagare alla compagnia per il nostro prestito.

Prestiti personali Agos per pensionati

Agos Ducato offre una vasta gamma di prestiti personali, volti a soddisfare le svariate esigenze dei propri richiedenti. In effetti, le situazioni possono essere le più diverse e quella, per esempio, di una giovane coppia non può essere la stessa di un pensionato. Ciò che determina il trattamento più o meno conveniente che viene riservato ad un cliente che effettua una richiesta di finanziamento è la situazione economica e le garanzie che possono essere presentate per ottenere il finanziamento.

Tra le categorie di clienti ai quali è dedicato un particolare trattamento c’è quella dei pensionati Inps. Quello del pensionato è infatti un profilo ideale per la compagnia che vuole minimizzare il rischio di insolvenza da parte del cliente. La pensione percepita ogni mese costituisce un’entrata assicurata, dalla quale potrà essere detratta la rata mensile per il rimborso del prestito ricevuto. È proprio per questo motivo che in queste righe si vuole mostrare quali sono le opportunità che vengono concesse alle categoria dei pensionati. Per fare ciò, è interessante, allora, ricorrere ad un esempio pratico per dare maggiore risalto al concetto.

Un pensionato potrebbe, in effetti, decidere di concedersi un viaggio o esaudire un desiderio che, in precedenza, non ha potuto realizzare a causa di motivi di lavoro. Perciò potrebbe avere bisogno di un finanziamento costituito da una piccola somma di denaro. In questo modo avrà la possibilità di dilazionare il pagamento in comode rate, che non modifichino il budget mensile a propria disposizione.

Se, quindi, un pensionato si trovasse a fra fronte alla spesa relativa ad un viaggio, potrebbe avere bisogno di una cifra che si aggira mediamente intorno ai 2.000 euro. Così, proviamo a calcolare quale dovrebbe essere il preventivo attraverso il simulatore di cui si è parlato sopra. In questo caso, considerando la somma di 2000 euro, il richiedente si troverebbe, se volesse sbrigarsela in un anno, con 12 rate mensili da 172,04 euro con un Tan di 5,90% e un Taeg del 6,07%. Si tratta dunque di un prodotto particolarmente conveniente, che potrebbe far gola a molti pensionati che magari avevano in mente di regalarsi un viaggio, e che grazie a questa soluzione potranno finalmente esaudire il proprio desiderio senza doversi fare troppi problemi relativi alla spesa che si dovrà affrontare.

Cessione del Quinto Agos Ducato

Molti istituti di credito mettono a disposizione dei propri richiedenti la speciale opzione della Cessione del Quinto. Agos Ducato non è da meno e, perciò, vediamo in cosa consiste e quali sono le opportunità. Prima di tutto, è opportuno ricordare che sia i lavoratori dipendenti che i pensionati possono usufruire della Cessione del Quinto. Ma quali sono gli specifici vantaggi che si possono ottenere? Per prima cosa, la peculiarità di questo genere di finanziamento può essere sicuramente quella per cui si possa ricevere la somma desiderata in modo molto veloce e senza bisogno di ricorrere a iter lunghi e noiosi. Infatti, la rata viene trattenuta direttamente nella busta paga dal datore di lavoro oppure, nel caso di un pensionato, sul cedolino della pensione dall’ente pensionistico.

C’è anche da specificare che questa rata non può essere maggiore del 20% dello stipendio oppure della pensione e che si possono richiedere somme elevate che è possibile anche rimborsare in addirittura 120 rateazioni. Il vincolo sulla soglia massima che non potrà essere superata dalla rata di rimborso mensile è una caratteristica molto importante. Questo garantisce infatti rate leggere, che non modifichino eccessivamente il budget mensile a disposizione del cliente. Poi, ancora, c’è anche modo di chiedere un’anticipazione sull’importo del prestito e non c’è l’obbligo della presenza di un coobbligato.

Inoltre, ci sono anche le polizze rischio vita e rischio impiego che sono stipulate tramite il pagamento del premio da Agos Ducato. Un ulteriore aspetto a cui riteniamo importante dare risalto è il fatto che la Cessione del Quinto si può effettuare anche per altri finanziamenti già attivi o anche se si sono riscontrate in precedenza alcune difficoltà di accesso al credito. Come abbiamo detto in precedenza, infatti, un ruolo fondamentale al momento della definizione viene giocato dalle garanzie che il cliente può offrire alla compagnia. Se solitamente ai cosiddetti “cattivi pagatori” non vengono concessi finanziamenti per via della bassa affidabilità, nel caso della Cessione del Quinto non ci saranno problemi di questo tipo, in quanto Agos è comunque tutelata dalla presentazione, da parte del cliente, di tutta la documentazione relativa allo stipendio o alla pensione percepita.

Per ultimo, per non dimenticare proprio nulla, ci possono anche essere altri vantaggi e alcune agevolazioni con il servizio CreditoNet del Ministero dell’Economia e Finanza (MEF) proprio per i dipendenti pubblici e statali che vengono amministrati attraverso il sistema NoiPA e dall’Inps, per l’appunto, per quanto riguarda i pensionati. Insomma, è una possibilità sicuramente molto comoda e rapida per molte categorie di richiedenti.