Prestito 100 euro: come richiedere subito un micro finanziamento immediato

Vediamo in che modo è possibile ricevere un prestito da 100 euro in tempi estremamente brevi, in modo da far fronte ad una spesa imprevista. Tutte le opzioni che ci permettono di ottenere un micro finanziamento immediato. Scopriamo come richiedere subito questa forma di prestito, a chi rivolgersi per ottenerlo e le condizioni che ci vengono offerte.

Come ricevere un prestito da 100 euro subito

Sul nostro sito parliamo di qualsiasi forma di prestito e per qualsiasi cifra, in modo da considerare tutte le varie esigenze che si possono avere. Può infatti accadere di trovarsi di fronte ad una spesa improvvisa, che magari ci troviamo in difficoltà ad affrontare senza ricevere un prestito. In questo articolo parleremo infatti dei prestiti da 100 euro, che dunque possono essere utili ad esempio per pagare il meccanico che ha riparato un guasto alla nostra automobile, oppure l’acquisto di un pezzo di ricambio dell’auto o della moto, o ancora pagare una visita medica. È vero 100 euro non è una cifra particolarmente elevata, tuttavia a volte affrontare questa spesa può modificare il budget mensile a propria disposizione e dunque si ha bisogno di un finanziamento.

Quando si parla di piccole somme, il consiglio che diamo sempre ai nostri utenti prima di rivolgersi ad una banca o finanziaria è quello di chiedere un aiuto ad un parente oppure ad un amico. Capiamo che spesso ci si trova in difficoltà a chiedere dei soldi ad una persona cara. Tuttavia questo vi farebbe risparmiare innanzitutto il costo degli interessi, o magari potreste decidere di pagare comunque una percentuale oppure di fare un piccolo regalo a chi vi ha prestato i soldi, in modo da poter avere entrambi una sorta di guadagno da questa situazione. Se questa via purtroppo non è praticabile, non preoccupatevi perché le soluzioni non mancano di certo. Il rischio relativo ad un prestito da 100 euro per una banca è minimo, dunque di certo non avrete problemi ad ottenere la somma di cui avete bisogno in tempi estremamente brevi.

L’opzione di finanziamento più richiesta è sicuramente quella del prestito personale. Questa soluzione è prevista da tutte le compagnia, ma la somma minima finanziabile è purtroppo superiore ai 100 euro di cui abbiamo bisogno. Dunque bisogna orientarsi verso una diversa opzione. In questo caso, il prodotto che fa al caso nostro è il cosiddetto fido bancario. Questa soluzione è proposta dalla maggior parte delle compagnie, come ad esempio Unicredit, Findomestic, Fineco e Poste Italiane. Come funziona e come si richiede? È molto semplice: ci basta possedere un conto bancario o una carta di credito. Se possediamo le garanzie richieste dalla banca, ci verrà concessa un’apertura del credito, di importo che viene deciso dalla compagnia. Solitamente l’importo massimo richiedibile è pari a circa 3.000 euro. La caratteristica di questa particolare forma di finanziamento tuttavia è che quei soldi non vengono subito erogati al momento della richiesta di attivazione del fido bancario. Infatti, dal momento in cui è attivo il servizio, il cliente può ricevere prestiti immediati, come ad esempio appunto un prestito da 100 euro, che rimborserà nei mesi successivi.

Con il fido bancario, dunque, i piccoli prestiti da 100 euro sono sempre a portata di mano. Molto semplicemente, una volta esauriti i soldi sul nostro conto, potremo comunque prelevare il denaro che ci serve andando in negativo. Dunque in questo modo avremo immediatamente i 100 euro che stavamo cercando, che dovremo restituire secondo le modalità definite dal regolamento del prodotto. Anche durante il rimborso del primo finanziamento è possibile ricevere un nuovo prestito da 100 euro o di importo superiore: l’importante è che la somma di denaro complessivamente ricevuta sia al massimo pari alla soglia massima definita dal regolamento. Chiaramente tale soglia fa riferimento al debito del cliente con la banca in un determinato momento: questo significa che una volta effettuato il rimborso, verrà ricostituita la riserva di denaro e dunque si potrà nuovamente accedere ad un piccolo prestito da 100 euro o ad un’altra somma di denaro.

Micro finanziamento immediato da 100 euro tramite SMS

Abbiamo visto come funziona il fido bancario, che sicuramente è la soluzione più utilizzata quando si parla di piccole somme di denaro vista la semplicità con la quale avremo a disposizione i soldi di cui abbiamo bisogno. Un’altra soluzione, forse meno conosciuta ma sicuramente molto interessante, è quella che prende il nome di SMS Loans. Avete capito bene: la particolarità di questa opzione di prestito è quella per cui la modalità di richiesta avviene tramite SMS. Fino a qualche tempo fa parlare di una cosa del genere significava parlare di fantascienza, tuttavia oggi che viviamo nell’era in cui gli smartphone sono diventati dei veri e propri “tuttofare” anche questa soluzione è diventata realtà.

Va detto che si tratta di una forma di prestito maggiormente in voga all’estero, ma che piano piano sta prendendo piede anche in Italia. Ovviamente stiamo parlando di prestiti di piccole somme, per i quali le garanzie necessarie sono minime. Dunque per il prestito da 100 euro di cui stiamo parlando si tratta di un’ottima soluzione, che ci permette innanzitutto di risparmiarci di andare in banca, discutere della nostra situazione con un consulente e procedere con la richiesta del finanziamento desiderato. Molte volte è necessario fissare un appuntamento qualche giorno prima, e dunque si tratta di ulteriore tempo che dovremo aspettare prima di ricevere il tanto agognato prestito da 100 euro. Dunque verificate se la vostra banca prevede, nella propria gamma di prestiti, quella di SMS Loans. Se così fosse, allora tutto quello che dovrete fare sarà inviare un SMS al numero che troverete nella relativa pagina del sito, specificando l’importo di cui avete bisogno (nel nostro caso 100 euro) ed il gioco è fatto!

Prestito da 100 euro tra privati: le migliori soluzioni

Un’altra realtà che ci permette di ricevere un prestito da 100 euro è quella dei prestiti tra privati. Sotto questa definizione rientrano diverse soluzioni, piuttosto differenti tra loro. Partiamo dalla soluzione più semplice e conveniente: i prestiti familiari. Come evidenziato dal nome stesso, questi prestiti vengono erogati da un nostro familiare o anche da un nostro amico. Trattandosi di un prestito da 100 euro, questa può essere una soluzione percorribile, e potrebbe essere la più conveniente considerando che ci stiamo rivolgendo ad una persona cara. Un prestito familiare può essere in tutto e per tutto simile ad un finanziamento classico: in questo caso dovrà essere definita una scrittura privata in cui verrà specificato il tasso d’interesse applicato al prestito. In alcuni casi i prestiti tra familiari possono anche essere infruttiferi,  cioè non prevedere alcun tasso d’interesse. Questa tipologia di prestito da 100 euro è ovviamente la migliore in assoluto, anche se non sempre questa strada è percorribile.

Se non si ha la possibilità di ricevere il prestito da 100 euro desiderato rivolgendosi ad un familiare, allora è possibile ricevere l’importo desiderato da un qualsiasi privato. In tutte le città d’Italia è possibile trovare dei prestatori privati. Sono in molti ormai ad investire i propri risparmi in questa attività. I prestiti tra privati possono infatti essere un’ottima occasione sia per il prestatore che per il richiedente. Quest’ultimo deve tuttavia fare molta attenzione a chi si rivolge. Infatti, purtroppo, c’è sempre il pericolo di subire una truffa. In particolare è importante diffidare da chiunque vi richieda delle spese anticipate sugli interessi del finanziamento: in questo caso state pur certi che si tratta di una truffa.

I prestiti da 100 euro o di importo superiori possono essere richiesti a dei privati anche online. Per evitare di subire delle truffe, il nostro consiglio è quello di rivolgervi alle community di social lending. Qui, i Prestatori privati entrano in contatto con i Richiedenti. La piattaforma si occupa di fare da tramite tra le due parti, garantendo uno scambio di prestiti in totale sicurezza. Ci sono diverse piattaforme di social lending che stanno riscuotendo sempre più successo. Vi segnaliamo ad esempio Prestiamoci, Smartika, BLender e Soisy. La modalità di richiesta del finanziamento è sempre la stessa: sul sito internet troverete un form da compilare in cui specificare l’importo al quale siete interessati e la durata del piano di rimborso. In base alla vostra richiesta, un prestatore della community potrà concedervi il prestito da 100 euro desiderato, e l’erogazione avverrà in tempi molto brevi.

46 Commenti

  1. Salve ho bisogno di 200euro per oggi pomeriggio devo fare un po’ di spesa per i. Miei figli piccoli.grazie resistutisco al 20febbraio

  2. Ciao ho bisogno di 400 euro urgentemente per pote pagare le bolette. Questo mese mi sono trovato in difficoltà grazie alla mia macchina che mi da problemi

  3. Mi servono 100 euro subito urgentemente immediatamente li restituisco non appena mi arriva no i soldi cassa integrazione primi maggio

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*