You are here: Home » Prestiti News » Prestito Rata Verde Findomestic: opinioni, preventivo, tassi e requisiti

Prestito Rata Verde Findomestic: opinioni, preventivo, tassi e requisiti

Scopriamo nel dettaglio le caratteristiche del prestito Rata Verde Findomestic, un prodotto molto interessante offerto da una delle principali banche. Come richiedere un preventivo gratuito online con calcolo rata e tassi d’interesse. Infine le opinioni dei clienti, i requisiti e le garanzie oltre alle spese ammissibili del prestito Green Findomestic.

Prestito Rata Verde Findomestic: caratteristiche e requisiti, a chi è rivolto?

Findomestic Banca è una garanzia quando si parla di prestiti personali. Sono diverse le opzioni di finanziamento offerte da questa compagnia, che potrebbero fare al caso vostro. Tra queste, nei prossimi paragrafi analizzeremo il prestito Rata Verde Findomestic, un prodotto particolare che, come si legge sul sito internet della banca, ha l’ambizioso obiettivo di aiutare il pianeta. Scopriamo cosa c’entra un prestito personale con la salute del nostro pianeta. Tutti noi sappiamo le problematiche relative all’ambiente, causate dall’inquinamento di varia natura e dall’utilizzo di combustibili fossili. Per questo motivo con il prestito Green Findomestic vuole incentivare l’utilizzo di energie rinnovabili. Questa è una priorità assoluta se si vuole veramente ridurre l’impatto che abbiamo sulla Terra. L’aspetto economico tuttavia è sempre quello che frena maggiormente il passaggio dall’utilizzo di un certo tipo di fonti di energia alle più ecologiche energie rinnovabili, o energie verdi, da cui prende appunto il nome il prestito Rata Verde Findomestic.

Proprio per permettere alle famiglie italiane di superare l’ostacolo economico ed iniziare ad inquinare di meno, Findomestic offre un prestito a tassi piuttosto convenienti. In questo modo potranno essere affrontate spese di varia natura, legate appunto all’utilizzo di energie rinnovabili. Dal punto di vista del cliente, ci sarà dunque il vantaggio di poter affrontare queste spese in comode rate, ed allo stesso tempo di risparmiare sugli interessi. Ovviamente, una caratteristica molto importante da considerare è legata alle cosiddette spese ammissibili. Rispetto ai prestiti personali classici, che come probabilmente già sapete rientrano nella categoria dei prestiti non finalizzati, in questo caso ci sono delle finalità ben precise per le quali è possibile usufruire del prestito Findomestic Rata Verde.

Principalmente sono due le tipologie di spesa che possono essere affrontate tramite il prestito Green Findomestic: le spese per l’efficientamento energetico della propria casa, e le spese per l’acquisto di veicoli ibridi o elettrici. Per quanto riguarda la propria casa, è possibile affrontare le spese di ristrutturazione per migliorarne la classe energetica. Inoltre, grazie al prestito Rata Verde Findomestic, è possibile installare pannelli fotovoltaici, oppure sistemi di domotica per gestire gli apparati elettronici all’interno della propria casa al fine di ridurre gli sprechi di energia elettrica, il tutto usufruendo del pagamento dilazionato in comode rate.

Anche per quanto riguarda l’acquisto di veicoli ibridi ed elettrici il prestito Rata Verde Findomestic potrebbe essere la soluzione ideale per voi. Acquistare un’auto ibrida o elettrica è una scelta non solo ecologica, ma anche molto conveniente. È chiaro infatti che passare da un’auto a benzina ad una elettrica, ridurrà di molto le vostre spese. Lo stesso discorso vale ovviamente anche per le moto, che soprattutto in città possono essere molto comode sia per evitare il traffico che per trovare facilmente parcheggio. Infine, da non dimenticare anche la possibilità di acquistare in comode rate una bici elettrica o un monopattino elettrico: queste ultime 2 sono senza dubbio le soluzioni più ecologiche in assoluto, oltre che quelle per le quali è necessaria la spesa più contenuta. Dunque il prestito Rata Verde Findomestic è un prestito finalizzato, ma che può essere molto utile per affrontare spese di diverso genere.

Opinioni Prestito Green Findomestic: incentivi fiscali e vantaggi

Navigando su internet è possibile trovare moltissime opinioni pubblicate sui principali forum riguardo il prestito Green Findomestic. Le opinioni in questo senso non possono che essere positive, visto che si tratta di un finanziamento conveniente, e che allo stesso tempo ha anche un obiettivo tutt’altro che scontato, che è quello di ridurre l’inquinamento sul nostro pianeta. Proprio questo è uno degli aspetti che vengono maggiormente sottolineati all’interno delle opinioni positive dei clienti. Incentivare l’utilizzo di energie rinnovabili deve essere una priorità in tutti i campi dell’economia, a partire appunto dai prestiti personali. Oltre alla convenienza del prestito Rata Verde Findomestic, che offre tassi d’interesse molto competitivi, ci sono da considerare anche gli incentivi fiscali che lo Stato Italiano offre ai cittadini che decidono di affrontare le spese per ridurre l’inquinamento adottando soluzioni alternative. Chiaramente, anche se decidete di affrontare tali spese usufruendo del prestito Rata Verde Findomestic, avrete diritto agli incentivi fiscali previsti dalla Legge di Bilancio 2020.

Ma quali sono gli incentivi fiscali e su quali spese ci permettono di risparmiare? Praticamente per tutte le spese ammissibili del prestito Green, che abbiamo elencato in precedenza, è previsto un incentivo fiscale. Sul sito internet della banca c’è comunque una pagina dedicata appunto agli incentivi fiscali, in cui è possibile trovare tutte le informazioni utili a riguardo. In particolare, come si legge sul sito è possibile usufruire delle detrazioni fiscali Ecobonus ed Ecodomotica, che appunto riguardano i due obiettivi che abbiamo visto in precedenza: l’utilizzo di fonti di energia alternative e rinnovabili, e la riduzione dello spreco di energia elettrica, tramite appunto l’acquisto e l’installazione di sistemi di domotica.

Gli incentivi fiscali Ecobonus ed Ecodomotica permettono di usufruire di una detrazione IRPEF fino al 65%, dunque un taglio decisamente importante. Queste detrazioni fiscali riguardano in particolare le spese per la casa. Nell’elenco disponibile sul sito internet di Findomestic, troviamo ad esempio il miglioramento termico della propria casa, che comprende dunque le spese per pavimenti, finestre ed infissi. Inoltre, per quanto riguarda il consumo di energia elettrica, è possibile usufruire degli incentivi fiscali se si richiede un prestito Rata Verde Findomestic per l’installazione di pannelli solari oppure per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale. Infine, come detto in precedenza è possibile usufruire del bonus Ecodomotica se si decide di acquistare ed installare nella propria casa dei sistemi smart home per la gestione a distanza degli impianti di riscaldamento, la climatizzazione e la produzione di acqua calda. In tutti questi casi, dunque, ai vantaggi del prestito Rata Verde Findomestic si aggiunge anche l’importante detrazione fiscale prevista dalla Legge di Bilancio 2020.

Preventivo gratuito Prestito Rata Verde Findomestic: calcolo rata e tassi

Abbiamo visto in generale quali sono le caratteristiche economiche del prestito Rata Verde Findomestic, tutti i vantaggi e gli incentivi fiscali disponibili. A questo punto, se siete interessati ad affrontare una delle spese che abbiamo elencato in precedenza, non vi resta che richiedere un preventivo gratuito per conoscere nel dettaglio le condizioni del vostro prestito personale. Sul sito internet di Findomestic è possibile effettuare la richiesta di preventivo gratuito online con calcolo della rata di rimborso e dei tassi d’interesse Tan e Taeg applicati. In pochi semplici click potrete dunque conoscere tutte le condizioni del finanziamento, in modo da poter decidere se procedere o meno con la richiesta. Calcolare un preventivo online è la scelta migliore perché non costa nulla, ed è assolutamente senza vincoli. Per questo motivo lo consigliamo sempre all’interno delle nostre recensioni, perché è la soluzione migliore per valutare il prestito al quale si è interessati.

Sul sito internet di Findomestic troverete un’area dedicata appunto al prestito Green. Qui vengono riportate tutte le informazioni utili riguardo il finanziamento. Inoltre, sempre tramite la stessa pagina, è possibile effettuare la richiesta di preventivo online con calcolo della rata e dei tassi d’interesse. La richiesta è molto semplice e veloce: per utilizzare il simulatore di prestiti online non è necessaria alcuna registrazione al sito di Findomestic. Tutto quello che dovrete fare per conoscere il vostro preventivo è specificare la finalità del prestito Rata Verde al quale siete interessati e l’importo del finanziamento. Cliccando su “Calcola il Prestito” vi verranno dunque presentate tutte le migliori soluzioni offerte da Findomestic.

In particolare, le rate mensili che vi verranno presentate saranno quelle relative ad ognuno dei piani di rimborso disponibili per l’importo inserito. Ad esempio, se siete interessati ad un prestito Rata Verde Findomestic da 10.000 euro per l’acquisto di un’auto usata ibrida o elettrica, la durata del piano di rimborso andrà da un minimo di 18 mesi ad un massimo di ben 96 mesi. Sulla pagina principale del sito dedicata al prestito Green, ci viene presentato un preventivo relativo ad una richiesta da 10.000 euro con rimborso in 84 rate mensili. L’importo da pagare per ogni rata sarà di 143,00 euro, mentre i tassi d’interesse applicati saranno un Tan fisso del 5,35% ed un Taeg fisso del 5,48%. Una proposta decisamente interessante, che ovviamente potrete personalizzare in base alle vostre necessità e scegliendo dunque la durata ideale per voi.

Come richiedere un Prestito Findomestic Rata Verde online e documentazione

Tramite il calcolo del preventivo gratuito online, dunque, è possibile individuare il prestito Green Findomestic che fa al caso vostro. A questo punto non vi resta che procedere con la richiesta del finanziamento al quale siete interessati. Anche da questo punto di vista Findomestic dimostra di essere una delle migliori compagnie in circolazione, visti i comodi servizi che offre ai propri clienti. Il prestito Rata Verde può infatti essere richiesto al 100% online, senza la necessità di recarsi in banca e senza l’invio di documentazione cartacea. Quest’ultima è una scelta sicuramente ecologica, e che velocizza al massimo la procedura di richiesta del prestito, che a volte può avere dei tempi di attesa troppo lunghi.

Come fare dunque per richiedere un prestito Findomestic Rata Verde? I passi da seguire sono gli stessi che abbiamo descritto per il calcolo del preventivo gratuito online. Dopo aver specificato la finalità del prestito e l’importo desiderato, ci troviamo davanti una pagina del sito in cui sono descritti tutti i piani di rimborso disponibili, con la rata di rimborso e i tassi d’interesse. A questo punto, non ci resta che scegliere il piano di rimborso ideale per noi e cliccare su “Richiedi Finanziamento“. In questo modo si avvierà la procedura guidata di richiesta del prestito, in cui ci verranno richiesti tutti i dati personali, tra cui quelli relativi ai redditi ed alle garanzie che forniremo, oltre ovviamente a confermare le condizioni del prestito che abbiamo scelto in precedenza.

Per procedere con la richiesta del prestito Rata Verde Findomestic online basteranno pochi minuti. La documentazione necessaria è la stessa che viene richiesta per le altre forme di finanziamento. In particolare, durante la compilazione della richiesta è bene avere a portata di mano un documento d’identità, il codice fiscale, l’IBAN del proprio conto corrente ed il cellulare, tramite il quale vi verranno inviati dei codici per la conferma dei dati inseriti. La sola differenza rispetto ai prestiti personali classici sta nel fatto che il prestito Green Findomestic è a tutti gli effetti un prestito finalizzato. Di conseguenza, dovrete presentare un preventivo di spesa il cui importo dovrà appunto essere uguale o superiore rispetto alla somma di denaro che richiederete. Visto il trattamento economico vantaggioso del prestito Rata Verde, infatti, non è possibile richiedere un importo superiore a quello necessario per le spese ammissibili, per utilizzare il resto dei soldi per affrontare altre spese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *