You are here: Home » Prestiti News » Prestito Hype Credit Boost: come richiedere fino a 2000 euro, tassi e tempi di erogazione

Prestito Hype Credit Boost: come richiedere fino a 2000 euro, tassi e tempi di erogazione

Una pratica guida al prestito Hype Credit Boost, il finanziamento semplice e veloce riservato ai clienti Hype. Scopriremo come richiedere fino a 2000 euro in un click. I requisiti richiesti per poter accedere al prestito Hype Credit Boost, i tassi d’interesse e i tempi di erogazione dell’importo richiesto.

Prestito Hype Credit Boost: che cos’è e a chi è rivolto, requisiti richiesti

Tra i numerosi servizi ai quali possono accedere i clienti che hanno attivato il conto e la carta Hype c’è il prestito Hype Credit Boost. In questa pagina cercheremo di saperne di più riguardo questo prodotto, che sembra essere decisamente interessante per diversi motivi. Il finanziamento di cui stiamo parlando fa parte dei piccoli prestiti, cioè quei prestiti personali che prevedono un importo richiedibile piuttosto basso. Le caratteristiche di questa tipologia di finanziamenti sono più o meno quelle dei prestiti personali classici, con alcuni vantaggi legati al fatto che l’importo che andremo a richiedere sarà appunto più basso. Con Hype Credit Boost viene offerto il credito desiderato nel modo più semplice e veloce possibile. Sul sito internet di Hype ci vengono fornite in modo dettagliato tutte le informazioni utili riguardo il prestito Hype Credit Boost e tutti gli altri servizi riservati ai clienti con conto e carta Hype.

A chi è rivolto dunque questo piccolo finanziamento? Innanzitutto, si tratta ovviamente di un prodotto rivolto esclusivamente ai clienti Hype che abbiano attivato il conto e la carta. In particolare, come si legge sul sito internet di Hype, coloro che hanno accesso al prestito Hype Credit Boost sono solamente i clienti che abbiano attivato un piano di attivazione Hype Plus o Hype Premium. Come per qualsiasi altra forma di finanziamento, anche per il prestito Credit Boost di Hype sono previsti dei precisi requisiti che il cliente deve possedere per poter accedere al credito desiderato. A differenza dei prestiti personali classici e di altre forme di prestito, in questo caso i requisiti e le garanzie richieste non rappresenteranno dei vincoli particolarmente restrittivi. Questo è uno dei vantaggi legati ai piccoli prestiti come il prestito Hype Credit Boost, in quanto il rischio di un mancato rimborso per l’istituto di credito è minimo.

Vediamo dunque nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti per poter accedere al piccolo prestito Credit Boost. Innanzitutto, il cliente deve essere registrato ad Hype da almeno 6 mesi, e come detto in precedenza deve aver attivato uno dei due piani tra Hype Plus e Hype Premium. Per quanto riguarda i limiti d’età previsti per accedere al finanziamento, in questo caso possono presentare la richiesta di prestito tutti coloro che abbiano almeno 25 anni. Un aspetto importante da valutare è quello delle garanzie necessarie per poter accedere al prestito Hype Credit Boost. Rispetto ad altre forme di finanziamento, in questo caso non sono richieste garanzie reali (come può essere ad esempio l’ipoteca di un immobile o le azioni e le obbligazioni), ed allo stesso tempo non sono richieste garanzie reddituali (come la busta paga, il cedolino della pensione o la dichiarazione dei redditi). Questo è possibile perché il prestito Credit Boost prevede un importo massimo richiedibile pari a 2000 euro, dunque una somma di denaro piuttosto bassa.

Quali sono dunque le garanzie necessarie per accedere al prestito Hype Credit Boost? Le uniche garanzie sono quelle che riguardano il saldo del proprio conto Hype. Come si legge sul regolamento del prodotto, infatti, è necessario che il saldo del conto relativo agli ultimi 3 mesi sia pari ad almeno 150 euro. È bene sottolineare a tal proposito che l’importo relativo al saldo è frutto della somma tra l’importo che “Puoi Spendere”, l’importo relativo ai “Pagamenti Programmati” ed infine all’importo relativo agli “Obiettivi di Risparmio”. Tra i requisiti che vengono specificati c’è poi quello relativo alle uscite: la spesa complessiva relativa agli ultimi 3 mesi deve necessariamente essere almeno pari a 600 euro. Tale spesa deve inoltre essere stata affrontata in almeno 3 diverse transazioni. Ovviamente, a concludere la lista dei requisiti che il cliente deve possedere per poter accedere al prestito Hype Credit Boost, ci sono quelli che riguardano l’affidabilità del cliente stesso. In questo senso, è chiaro che al momento della richiesta tutti i canoni relativi ad Hype Plus o Hype Premium devono essere stati pagati regolarmente, ed allo stesso tempo tutti gli addebiti diretti che sono stati attivati sul proprio conto Hype devono risultare regolarmente pagati.

Come richiedere fino a 2000 euro con il Prestito Hype Credit Boost

Come abbiamo visto, dunque, non sono previsti dei requisiti e delle garanzie particolarmente restrittive per accedere al prestito Hype Credit Boost. Se siete già clienti Hype e avete attivato un piano Hype Plus o Hype Premium, sapete già come funziona l’App e come dovete fare per richiedere un finanziamento Credit Boost. Se non siete ancora clienti Hype, allora la prima cosa che dovete fare se siete interessati a questo tipo di finanziamento (e a tutti gli altri servizi disponibili) è quella di registrarvi gratuitamente al sito internet di Hype. Una volta attivato il conto e la carta, che vi verrà spedita nel giro di pochi giorni, potrete finalmente usufruire dei numerosi servizi riservati ai clienti. Uno dei punti di forza di Hype è sicuramente la facilità di gestione dei propri conti. Tramite il sito internet di Hype, oppure tramite la comoda App disponibile per dispositivi Apple e Android, è facilissimo tenere sotto controllo la propria situazione economica, le entrate e le uscite, effettuare pagamenti online e attivare gli addebiti diretti sul proprio conto Hype.

Il piccolo prestito Credit Boost è solamente uno dei numerosi servizi offerti ai clienti Hype Plus e Hype Premium. Come per tutti gli altri servizi, anche in questo caso per richiedere un finanziamento fino a 2000 euro non dovrete far altro che accedere alla vostra Area Personale e selezionare l’apposito servizio. Accedendo al servizio Hype Credit Boost, nella prima schermata potrete subito verificare se possedete o meno tutti i requisiti richiesti per poter ricevere un prestito fino a 2000 euro. Vi verrà infatti presentata la lista dei requisiti che abbiamo elencato in precedenza, con una spunta su quelli che possedete. Nel caso in cui abbiate una spunta su tutti gli elementi della lista dei requisiti, allora potrete procedere con la richiesta di prestito online in un click. Ci sono diversi motivi per cui potrebbe essere molto utile accedere ad un prestito Credit Boost fino a 2000 euro. Infatti grazie a questi soldi è possibile affrontare delle spese impreviste con maggiore serenità, oppure effettuare qualsiasi tipo di acquisto approfittando della possibilità di un pagamento rateizzato. Anche se il rivenditore al quale vi rivolgete non offre questo tipo di servizio, grazie al prestito Hype Credit Boost potrete pagare fino a 2000 euro il bene o servizio che volete acquistare, e nei mesi successivi completerete il rimborso in comode rate.

Richiedere un prestito Hype Credit Boost è veramente semplicissimo, come confermato anche dai clienti che hanno usufruito di questo servizio. Tramite un semplice tocco sullo schermo vi verrà presentato il modulo di richiesta del prestito stesso. Le sole informazioni necessarie per poter accedere al finanziamento sono l’importo che volete richiedere e la durata del finanziamento. Come detto in precedenza, il prestito Hype Credit Boost ha un importo richiedibile che arriva fino ad un massimo di 2000 euro, mentre la durata del piano di rimborso sarà compresa tra i 3 mesi e i 12 mesi. Al momento della richiesta non è necessario presentare particolari garanzie, visto che essendo clienti Hype la compagnia avrà già a disposizione tutte le informazioni utili per la valutazione del profilo. Infine, trattandosi di un piccolo prestito, non sarà necessario giustificare in alcun modo il tipo di spesa che affronterete con i soldi che riceverete in prestito. Si tratta infatti di un prestito non finalizzato, grazie al quale potrete ricevere una somma di denaro che potrete utilizzare come meglio credete.

Condizioni Prestito Hype Credit Boost: tassi d’interesse e tempi di erogazione

Abbiamo visto dunque quali sono i requisiti richiesti e come fare per richiedere il prestito Hype Credit Boost. La modalità di richiesta è estremamente semplice e veloce, visto che può essere gestita completamente online e non dovrete mai recarvi in filiale. Per valutare al meglio il prestito Credit Boost riservato ai clienti Hype tuttavia è necessario valutare le condizioni economiche del finanziamento. Come possiamo fare per conoscere i tassi d’interesse Tan e Taeg che determineranno appunto il costo complessivo del nostro finanziamento? Sempre tramite l’App di Hype avremo la possibilità di calcolare un preventivo gratuito online, grazie al quale potremo effettuare un calcolo della rata e dei tassi d’interesse prima di procedere con la richiesta di finanziamento vera e propria. Richiedere un preventivo è molto utile per valutare l’effettiva convenienza di questo prodotto, confrontando le condizioni economiche offerte con quelle di altri istituti di credito.

Un altro motivo per cui è molto utile richiedere un preventivo di prestito Hype Credit Boost è quello di individuare il piano di rimborso ideale per noi. Al momento della richiesta, infatti, è necessario scegliere la durata (dai 3 mesi ai 12 mesi). Non sempre sappiamo a priori quale sia la durata ideale per noi: per questo motivo la soluzione migliore è quella di confrontare diversi piani di rimborso, relativi a diverse scelte in termini di durata del piano di rimborso stesso, e scegliere di conseguenza la soluzione ideale per noi in base alla rata di rimborso mensile e ai tassi d’interesse Tan e Taeg applicati. Per calcolare un preventivo gratuito online per il prestito Hype Credit Boost non dovremo far altro che seguire la procedura di richiesta del finanziamento stesso.

Specificando l’importo desiderato e selezionando la durata scelta tra quelle disponibili, ci verranno immediatamente presentati la rata di rimborso e i tassi d’interesse applicati. In questa fase potremo effettuare modifiche alle condizioni del prestito Credit Boost, in modo appunto da confrontare diverse soluzioni e scegliere la migliore prima di procedere con la richiesta di prestito online. Una volta individuata la durata ideale del nostro prestito, ci basterà cliccare sull’apposito tasto per effettuare la richiesta di finanziamento. Il grande vantaggio di questo prestito è che i tempi di erogazione sono nulli, in quanto l’importo richiesto sarà immediatamente disponibile per affrontare qualsiasi tipo di spesa. Per quanto riguarda il rimborso, a partire dal mese successivo ci verranno automaticamente trattenute le rate mensili che abbiamo fissato. Trattandosi di un importo piuttosto basso, le rate saranno particolarmente leggere e non ci saranno problemi a completare il rimborso stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *