You are here: Home » Prestiti News » Prestito Arancio Business 2019: preventivo e opinioni sui prestiti immediati per piccole e medie imprese

Prestito Arancio Business 2019: preventivo e opinioni sui prestiti immediati per piccole e medie imprese

Scopriamo il Prestito Arancio Business 2019, il finanziamento che ING Direct ha pensato per tutte le piccole e medie imprese. Tutte le caratteristiche di questo prodotto, con l’importo richiedibile e la durata del rimborso. Infine come richiedere un preventivo gratuito e le opinioni sui prestiti immediati ING Direct.

Prestito Arancio Business 2019: a chi è rivolto, importo richiedibile e durata

ING Direct è una delle principali banche presenti attualmente sul mercato, ed uno dei suoi punti di forza è la vasta gamma di prodotti che offre ai propri clienti. Il Prestito Arancio è la forma di finanziamento che soddisfa praticamente qualsiasi tipo di esigenza, e rimane per questo il più richiesto in assoluto. Una particolare tipologia di finanziamento ING Direct che si rivolge ad una specifica clientela è il Prestito Arancio Business 2019. A chi è rivolto questo prodotto? Come si può intuire facilmente dal nome stesso, si tratta di una forma di finanziamento rivolta a coloro che fanno business, e dunque in particolare le piccole e medie imprese. Dunque è bene sottolineare che non si tratta di un prestito personale, visto che la finalità di questo finanziamento è quello di investire nella propria attività commerciale. Dunque è rivolto a tutti coloro che siano interessati ad esempio ad acquisire nuovi spazi commerciali, nuovi macchinari all’avanguardia e quant’altro sia strettamente connesso al proprio business.

Sono diverse le caratteristiche del Prestito Arancio Business che lo rendono un prodotto estremamente interessante. Un aspetto che ad oggi è sempre più importante è quello della velocità di erogazione. Molto spesso infatti il cliente non vuole più aspettare dei tempi troppo lunghi per ricevere una risposta ed ottenere finalmente l’erogazione del finanziamento. Il Prestito Arancio Business è al 100% digitale, il che significa che non sarà necessario recarsi presso la filiale della banca per presentare la richiesta. L’intera pratica potrà essere completata direttamente dal proprio computer, in modo semplice e veloce. Inoltre anche per quanto riguarda l’invio di tutta la documentazione richiesta non sarà necessario stampare nulla, visto che basterà fornire alla banca i dati di accesso ai conti correnti tramite i quali viene gestito l’intero business. Il tutto ovviamente viene fatto in estrema sicurezza, ed in questo modo la banca potrà valutare tutti gli aspetti dell’attività del cliente e di conseguenza non sarà necessaria ulteriore documentazione per aver accesso al credito desiderato.

La modalità di richiesta dunque è estremamente semplice e veloce, ma qual è l’importo richiedibile e dunque la somma di denaro alla quale potremo accedere grazie al Prestito Arancio Business? Anche questo è un punto di forza di questo prodotto, visto che il cliente grazie ad esso potrà affrontare spese di diverso genere, che vanno da piccoli importi fino ad arrivare a somme di denaro decisamente elevate. L’importo richiedibile è compreso infatti tra i 3000 euro e i 100000 euro, che potranno essere per finalità piuttosto disparate, a patto che siano strettamente connesse con la propria attività commerciale. Per quanto riguarda le condizioni del rimborso, i tassi d’interesse verranno definiti sulla base di una valutazione dei conti correnti legati al proprio business. La durata massima del finanziamento è di 12 mesi, anche se potremo scegliere di completare prima il rimborso. L’estinzione anticipata del Prestito Arancio Business potrà infatti essere richiesta in qualsiasi momento, senza alcun costo aggiuntivo e dunque con un risparmio netto sugli interessi relativi alla durata residua.

Come richiedere un preventivo gratuito per il Prestito Arancio Business 2019

Tra i servizi che ING Direct offre ai propri clienti tramite il sito internet ufficiale c’è il simulatore di prestiti online. Grazie a questo software avremo infatti la possibilità di richiedere un preventivo completamente gratuito in pochi semplici click. Vediamo nel dettaglio quali sono i dati che dovremo inserire per conoscere immediatamente l’importo che potremo ricevere e la rata di rimborso con tassi d’interesse Tan e Taeg applicati. Per coloro che siano già registrati al sito internet di ING Direct basterà accedere alla propria area personale tramite le proprie credenziali per poi utilizzare l’apposito servizio di calcolo del preventivo per il Prestito Arancio Business. Nel caso in cui non siate ancora registrati non c’è problema, perché potrete farlo subito semplicemente inserendo il vostro indirizzo email, il numero del cellulare e la data di nascita. Cliccando su “Registra un nuovo account” vi verrà inviato un codice via sms al numero da voi riportato in precedenza. Inserendo questo codice nell’apposito spazio potrete attivare il vostro nuovo account di ING Direct ed usufruire di tutti i servizi riservati ai clienti.

Sul sito internet della banca viene riportata la lista completa dei documenti di cui avremo bisogno per richiedere il nostro preventivo gratuito. Innanzitutto, per il controllo dell’identità dei richiedenti sono necessari due documenti d’identità validi del titolare dell’impresa ed un documento d’identità valido degli eventuali cotitolari dell’impresa stessa. Tra i documenti che dovremo avere a portata di mano per procedere con il calcolo del preventivo c’è poi il codice fiscale dell’azienda ed i dati di accesso ai conti bancari che sono legati all’azienda per la quale verrà richiesto il finanziamento. Infine il richiedente dovrà avere sempre a portata di mano il cellulare, in quanto potrà essere utilizzato per l’invio di codici nel corso della procedura di richiesta.

Per quanto riguarda il tipo di società che effettua la richiesta di Prestito Arancio Business, i soli documenti richiesti saranno il passaporto o la carta d’identità (UBOs) ed una delibera da parte degli amministratori sulla quale siano apposte tutte le firme richieste per attestarne la validità. Come abbiamo già detto in precedenza, il calcolo del preventivo gratuito del Prestito Arancio Business verrà effettuato sulla base dei conti bancari legati all’attività che vogliamo finanziare. Perché sia possibile la valutazione dell’impresa è necessario che i conti correnti siano presso le seguenti banche: Banca Popolare di Sondrio, Banco BPM, BNL (Gruppo BNP Paribas), ING Direct, Intesa SanPaolo, Monte dei Paschi di Siena, UBI Banca e Unicredit. Uno dei fattori grazie ai quali la richiesta di finanziamento è estremamente veloce è proprio quello per cui non siano necessari ulteriori garanzie. Sulla base dei flussi di cassa del proprio business verranno fissati i tassi d’interesse, e dunque in base all’importo di cui si ha bisogno verrà stabilità la rata di rimborso mensile. Nel caso in cui il preventivo ci soddisfi potremo procedere immediatamente con la richiesta in pochi click, e nel giro di pochi giorni la somma di denaro desiderata ci verrà erogata direttamente sul nostro conto corrente.

Opinioni sui prestiti immediati ING Direct per piccole e medie imprese: perché sceglierli?

Dopo aver analizzato tutte le caratteristiche del Prestito Arancio Business non ci resta che dare un’occhiata alle opinioni dei clienti che prima di noi hanno scelto questa forma di finanziamento. Visitando tutti i principali forum di settori e leggendo le moltissime recensioni che sono state fatte su questo prodotto ciò che abbiamo potuto constatare è che il Prestito Arancio Business viene consigliato da quasi tutti i clienti che l’hanno scelto. Sono diversi i motivi per cui è vantaggioso scegliere questa tipologia di prestito. Su tutti, quello che viene sottolineato nella maggior parte delle opinioni positive pubblicate online è senza dubbio la semplicità con la quale può essere gestita l’intera pratica e la velocità con la quale i soldi che andremo a richiedere ci verranno accreditati sul conto corrente.

Questo è un aspetto tutt’altro che scontato, soprattutto perché stiamo parlando di una forma di finanziamento con la quale è possibile richiedere fino a ben 100000 euro. Per questo motivo spesso gli istituti di credito chiedono al cliente numerose garanzie per valutarne il merito creditizio. In questo caso invece l’intera valutazione verrà effettuata sulla base di un solo aspetto, che è quello dei flussi di cassa del nostro business analizzati tramite le credenziali che forniremo al momento della richiesta. Tutto quello di cui si dovrà preoccupare il cliente sarà scegliere l’importo di cui ha bisogno per far crescere la propria impresa, ed allo stesso tempo valutare la rata di rimborso massima che potrà affrontare in base ai guadagni attesi per i 12 mesi successivi alla richiesta di finanziamento. Sono moltissimi i titolari di piccole e medie imprese che si ritengono pienamente soddisfatti del servizio ricevuto da ING Direct. Diversi clienti considerano questo prodotto il migliore in assoluto per tutti coloro che siano interessati a realizzare nuovi progetti per la propria azienda.

Come sempre è bene dare un’occhiata anche alle opinioni negative, per scoprire quali sono gli aspetti meno buoni del Prestito Arancio Business. In questo caso le sole recensioni negative sono quelle pubblicate dai clienti che non siano riusciti ad ottenere l’importo desiderato per mancanza delle garanzie minime necessarie. Alcuni dunque ritengono troppo restrittive le garanzie richieste, ma come sappiamo questo è l’unico modo con cui un istituto di credito può tutelarsi dal rischio di insolvenza. Tra gli aspetti da segnalare c’è poi la grande disponibilità della compagnia nel rispondere a qualsiasi domanda e risolvere qualsiasi tipo di problema. Il Servizio Clienti di ING Direct viene valutato in modo molto positivo dagli utenti che hanno pubblicato opinioni sui vari forum. In generale dunque possiamo affermare che il Prestito Arancio Business è un ottimo prodotto che viene consigliato dai clienti che l’hanno ricevuto, che lo considerano il miglior finanziamento per piccole e medie imprese attualmente in circolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *