You are here: Home » Prestiti News » Prestito 700 Euro: veloce e senza busta paga, preventivo prestiti personali da 700 euro

Prestito 700 Euro: veloce e senza busta paga, preventivo prestiti personali da 700 euro

Tutte le informazioni utili se siete alla ricerca di un prestito da 700 euro. Scopriamo come richiedere un finanziamento veloce anche senza busta paga, con i requisiti richiesti e le garanzie alternative. Infine come richiedere un preventivo gratuito online per prestiti da 700 euro, per conoscere rata di rimborso e tassi d’interesse.

Prestito 700 euro veloce e senza busta paga: a chi rivolgersi e garanzie alternative

Se avete bisogno di un prestito da 700 euro per far fronte ad una qualsiasi spesa, sappiate che ci sono diverse soluzioni per ottenere un finanziamento in tempi brevi. Trattandosi di una somma di denaro piuttosto bassa, banche e finanziarie non hanno troppi problemi ad accettare la nostra richiesta. Inoltre proprio per il minor rischio legato ai piccoli prestiti i requisiti richiesti non sono troppo restrittivi. Come sempre quando si parla di prestiti, l’ostacolo principale è rappresentato dalle garanzie di tipo reddituale. Ovviamente anche nel caso dei prestiti da 700 euro le categorie di clienti che molto probabilmente potranno ricevere i soldi di cui hanno bisogno senza problemi tramite un finanziamento veloce sono i lavoratori dipendenti e i pensionati. Questo perché la busta paga e il cedolino della pensione sono ottime garanzie in quanto rappresentano un’entrata mensile fissa dalla quale trattenere ogni mese la rata di rimborso prevista.

Come avete letto anche sul titolo di questo articolo però, un vantaggio dei prestiti da 700 euro è che possono essere richiesti anche senza busta paga. In che modo è possibile ottenere comunque i soldi di cui abbiamo bisogno? Per farlo è necessario possedere alcune garanzie alternative. Coloro che possono tranquillamente accedere ad un prestito veloce da 700 euro sono i lavoratori autonomi. Se siete liberi professionisti vi basterà presentare il Modello Unico per la dichiarazione dei redditi. Se da una parte è vero che le entrate di un lavoratore dipendente non sono fisse, allo stesso tempo bisogna considerare che le rate di rimborso previste per un prestito da 700 euro sono piuttosto basse. Dunque per ottenere una risposta positiva da parte di banche e finanziarie non sono necessari dei guadagni particolarmente elevati come avviene per prestiti di importo più alto. Infine è sempre possibile ricorrere alla firma di un garante per poter ottenere il finanziamento desiderato. Il garante dovrà semplicemente presentare un valido documento di reddito che vi permetterà di ricevere i soldi di cui avete bisogno.

I prestiti personali da 700 euro non sono offerti da tutte le banche: spesso infatti l’importo minimo richiedibile è pari a 1000 euro. Tra le principali finanziarie vi segnaliamo ad esempio Agos Ducato, che offre ai propri clienti prestiti personali a partire da soli 500 euro. Anche le banche che non offrono prestiti personali da 700 euro prevedono comunque soluzioni che vi permetteranno di aver accesso a questa cifra in tempi brevi. La forma di finanziamento solitamente utilizzata è quella del fido bancario, offerto tra gli altri da Unicredit, ING Direct, Banca Mediolanum e Poste Italiane, Questo è senza dubbio il prestito più veloce in assoluto, visto che si tratta di un’apertura di credito. Questo significa che l’istituto di credito ci mette a disposizione una certa somma di denaro, alla quale potremo accedere semplicemente prelevando dal nostro conto corrente. In base alle condizioni del finanziamento, dal mese successivo inizieremo a pagare le rate di rimborso previste. Dunque grazie a questa soluzione potrete ricevere il prestito da 700 euro desiderato con un finanziamento super veloce, che addirittura azzera i tempi di attesa.

Preventivo prestiti personali da 700 euro: calcolo rata e tassi Agos Ducato

La cosa migliore da fare prima di procedere con la richiesta di prestito da 700 euro al quale siamo interessati è come sempre quella di richiedere un preventivo. In questo modo avremo infatti la possibilità di conoscere la rata di rimborso e i tassi d’interesse Tan e Taeg applicati. Indipendentemente dalla banca o finanziaria alle quale decidete di rivolgervi è sempre possibile richiedere un preventivo gratuito per il vostro prestito da 700 euro recandovi direttamente in filiale. La soluzione sicuramente più comoda tuttavia è quella del preventivo online, che può essere richiesto in un click e che vi permetterà di ottenere immediatamente le informazioni che state cercando. Sul sito internet di Agos Ducato è possibile utilizzare senza registrazione il simulatore di prestiti con calcolo rata e tassi d’interesse. L’abbiamo utilizzato per calcolare i preventivi del prestito da 700 euro, ed i risultati sono riportati nella tabella qui sotto.

DURATA RATA MENSILE TAN % TAEG %
6 mesi 118,68 euro 5,90 6,06
9 mesi 79,70 euro 5,90 6,06
12 mesi 60,21 euro 5,89 6,05
15 mesi 48,52 euro 5,89 6,06
18 mesi 40,73 euro 5,90 6,06
21 mesi 35,17 euro 5,92 6,08
24 mesi 30,99 euro 5,89 6,06

I prestiti Agos Ducato da 700 euro hanno una durata che va dai 6 mesi fino ai 24 mesi. Come si può vedere dalla tabella, trattandosi di un piccolo prestito le rate di rimborso saranno piuttosto basse. Per questo motivo il nostro consiglio è quello di scegliere una durata bassa in modo da risparmiare sugli interessi. In questo caso è possibile scegliere anche un rimborso in soli 6 mesi, visto che la rata mensile sarebbe di 118,68 euro e i tassi d’interesse Tan 5,90% e Taeg 6,06%. Se preferite una rata più leggera vi consigliamo di non superare comunque i 12 mesi di durata, visto che in questo caso la rata che andrete a pagare ogni mese sarà di soli 60,21 euro, con tassi d’interesse Tan 5,89% e Taeg 6,05%. Vi ricordiamo infine che i prestiti personali Agos sono finanziamenti veloci, visto che come specificato sul sito internet della compagnia basteranno al massimo 48 ore per ricevere sul proprio conto i 700 euro richiesti.

Prestiti tra privati da 700 euro: come riceverli senza rischi

Un’altra valida soluzione che può permettervi di ricevere i 700 euro di cui avete bisogno è quella dei prestiti tra privati. Questa forma di finanziamento è ormai ampiamente utilizzata e sono sempre di più i privati che decidono di investire i propri soldi offrendo finanziamenti a coloro che ne avessero bisogno. Questa forma di prestiti rappresentano dunque un’ottima soluzione, anche se è sempre bene stare attenti a chi ci rivolgiamo. Soprattutto su internet infatti è possibile trovarsi di fronte a truffatori. In particolare è bene stare alla larga da coloro che ci offrono prestiti tra privati chiedendoci di pagare in anticipo alcune spese relative al finanziamento. In questo caso infatti il truffatore intasca questo “anticipo sugli interessi” e non effettuerà mai l’erogazione del prestito.

Inoltre spesso ci sono privati che offrono prestiti da 700 euro fissando tassi d’interesse molto alti, sfruttando la disperazione di alcuni clienti. In questo senso vi consigliamo di consultare le soglie antiusura definite dalla legge, che sono i tassi d’interesse Tan e Taeg oltre i quali un prestito tra privati è definito illegale. Come fare dunque per ricevere un prestito tra privati da 700 euro evitando di essere truffati? La soluzione migliore è rappresentata dalle piattaforme di social lending. Per accedere al finanziamento che state cercando vi basterà entrare a far parte della community, in cui entrerete in contatto con dei privati Prestatori disposti ad investire il proprio capitale. Tra le principali piattaforme vi consigliamo ad esempio Prestiamoci, Smartika, BLender e Soisy, anche se ce ne sono molte altre.

Il vantaggio della community di social lending è che la piattaforma si occupa di controllare i propri utenti in modo da permettere soltanto a Prestatori onesti di offrire i propri soldi in prestito ad altri privati. La modalità di richiesta di un prestito tra privati da 700 euro è estremamente semplice ed in tutto e per tutto simile a quella prevista per un prestito personale richiesto ad una qualsiasi banca. Tutto quello che dovremo fare sarà scegliere l’importo, la durata e presentare le garanzie richieste. L’importo da noi richiesto potrà esserci offerto da un solo Prestatore oppure da più privati contemporaneamente, ognuno con una propria quota. Tutto ciò sarà gestito dalla piattaforma stessa e sarà per noi completamente trasparente, visto che riceveremo l’accredito sul conto corrente in un’unica soluzione, e quando ci verrà trattenuta la rata di rimborso mensile fissata, questa sarà suddivisa in automatico tra i Prestatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *