You are here: Home » Prestiti News » Prestiti online immediati: finanziamenti velocissimi in 24 ore anche senza garanzie e senza busta paga

Prestiti online immediati: finanziamenti velocissimi in 24 ore anche senza garanzie e senza busta paga

In questa pagina trovate tutte le informazioni di cui avete bisogno sui prestiti online immediati. Vediamo quali sono le compagnie che offrono ai propri clienti la possibilità di ricevere un finanziamento in sole 24 ore effettuando la richiesta da pc oppure tramite l’App, disponibile sia per smartphone che per tablet. Infine i requisiti richiesti per poter accedere al credito, e come ottenerlo senza garanzie e senza busta paga.

Prestiti online immediati in 24 ore: come funzionano

Nell’era di internet, le banche devono continuamente aggiornarsi per offrire ai propri clienti servizi sempre più efficienti e soprattutto in tempi rapidi. Tra questi troviamo i prestiti online con erogazione in 24 ore, i finanziamenti che hanno la caratteristica di poter essere richiesti comodamente da casa, senza doversi recare in banca. Senza dubbio si tratta di un grande vantaggio, sia dal punto di vista della comodità che da quello dei tempi di erogazione. In molti casi è infatti previsto un accredito immediato della somma richiesta, che ci permette di avere subito a disposizione la somma di cui abbiamo bisogno per effettuare qualsiasi spesa. Vediamo allora come funziona questa forma di finanziamento che sicuramente può essere la soluzione ideale in molti casi.

Solitamente i prestiti online vengono erogati per piccole somme, mentre più complicato è il caso dei prestiti più consistenti. Ovviamente minore è l’importo che andremo a richiedere e minore sarà il rischio per la banca che eroga il prestito, che dunque non avrà particolari problemi ad effettuare un accredito immediato sul nostro conto corrente. Per richiedere un prestito completamente online, è necessario che il cliente abbia innanzitutto un conto corrente, intestato a proprio nome, presso la banca alla quale intende richiedere il finanziamento. In questo modo la compagnia conosce già il cliente, ed avrà modo di effettuare tutte le verifiche del caso prima di concedere il prestito desiderato.

La prima cosa che viene controllata dalla banca è lo storico dei finanziamenti ricevuti dall’utente. Chi in passato ha avuto problemi nel rimborsare un finanziamento, difficilmente potrà ricevere un finanziamento, almeno tramite questa opzione. Dunque la banca controllerà la Centrale dei Rischi Finanziari (Crif), per vedere se il cliente è affidabile o meno. Questo significa che i prestiti online non possono essere richiesti direttamente da cattivi pagatori e protestati, anche se dopo vedremo che in realtà anche queste categorie possono ricevere ugualmente (tramite metodi alternativi) un prestito ugualmente immediato. Se non fate parte di queste categorie, potrete dunque visitare il sito internet della vostra banca per conoscere le condizioni del finanziamento ed effettuare la richiesta seguendo i passi che analizzeremo nel prossimo paragrafo. Ricevere un finanziamento velocissimo in un clic è dunque possibile e soprattutto molto semplice, a patto che la nostra banca preveda questa soluzione e che la somma alla quale siamo interessati non sia eccessivamente alta.

Come richiedere prestiti velocissimi online

Quella di richiedere un prestito immediato online è un’opportunità che probabilmente fino a qualche anno fa sembrava fantascienza. Ciò che spaventa molti clienti alla ricerca di un prestito sono infatti le pratiche di richiesta del finanziamento stesso, che in molti casi ci fanno perdere moltissimo tempo obbligandoci a recarci più volte in banca per ottenere il tanto agognato prestito. Oggi tutte le principali compagnie offrono ai propri clienti la possibilità di richiedere il prestito di cui hanno bisogno completamente online nel giro di 24 ore, in modo da avere la somma di denaro a propria disposizione anche in giornata. Se avete bisogno di un prestito per far fronte ad una spesa improvvisa, oppure volete comprare qualcosa per cui vi servono dei soldi al più presto, allora la soluzione ottimale è sicuramente quella dei prestiti online velocissimi, che garantiscono i tempi di erogazione più bassi in assoluto tra i prodotti offerti.

Per richiedere questa opzione di finanziamento rapido, quello che dovete fare è ovviamente visitare il sito internet della vostra banca. Come abbiamo detto, se avete un conto corrente presso una delle principali banche, come ad esempio Compass, Findomestic, Agos oppure avete un Conto BancoPosta, allora potrete richiedere senza problemi un finanziamento completamente online. La procedura di richiesta è molto semplice, e non richiederà molto tempo. Il primo servizio che ci viene offerto è il simulatore che ci permette di ricevere un preventivo gratuito. Questo strumento è molto utile, in quanto ci permette di conoscere tutte le caratteristiche del finanziamento, e cioè la l’importo che andremo a pagare ogni mese, il Tasso Annuo Nominale (Tan) e il Tasso Annuo Effettivo Globale (Taeg). Sono questi i parametri che definiscono un finanziamento, in quanto grazie ad essi sapremo la spesa mensile alla quale andremo incontro, e la spesa totale del finanziamento stesso.

È bene specificare come questa prima fase non determini alcun vincolo sulla nostra eventuale futura richiesta di credito. Questo significa che dopo aver richiesto il preventivo potremo anche rinunciare al prestito stesso, perché poco conveniente, oppure potremo modificare i dati del finanziamento (l’importo o la durata) per conoscere il trattamento offerto per diverse opzioni alle quali siamo interessati. Una volta individuato il prestito che fa al caso nostro, possiamo finalmente passare alla richiesta vera e propria. Questa fase è molto simile a quella che avviene in banca quando chiediamo qualsiasi forma di prestito, ma viene fatta direttamente dal proprio PC di casa. Tutto ciò che dovremo fare sarà dunque inserire i dati personali e quelli del prestito, per poi inviare tutta la documentazione richiesta, sempre per via telematica.

Tra i dati che ci verranno richiesti, in molti casi dovremo specificare il motivo per cui abbiamo bisogno del finanziamento. Nel relativo menù a tendina dovremo dunque scegliere tra l’acquisto di un’auto o di una moto, oppure l’acquisto o la ristrutturazione di un’abitazione, o ancora potremo specificare di dover affrontare le spese per cerimonie, corsi, vacanze o quant’altro. Una volta inseriti tutti i dati potremo procedere con la richiesta, ed in caso di esito positivo ci verranno accreditati i soldi anche in meno di 24 ore. I passaggi appena descritti possono essere svolti anche tramite smartphone o tablet, ovunque vi troviate. Scaricando l’Aapp della vostra banca avrete infatti tutti i servizi di Internet Banking a portata di mano, dunque potrete gestire il vostro conto come se foste a casa davanti al vostro computer.

Prestiti immediati online senza busta paga né garanzie

Abbiamo visto dunque quanto è semplice richiedere un prestito completamente online e in modo immediato. La procedura è sicuramente molto rapida, ma è bene fare un ulteriore approfondimento riguardo quella che è la documentazione richiesta per qualsiasi finanziamento online, indipendentemente dalla banca alla quale ci affidiamo. Questi come abbiamo detto potranno essere inviati per via telematica, spesso utilizzando un indirizzo email PEC (Posta Elettronica Certificata), che molte banche offrono ai propri clienti. I documenti personali che ci verranno richiesti sono ovviamente gli stessi per qualsiasi banca, e sono la carta d’identità e la tessera sanitaria. Questi ci identificheranno, e permetteranno alla banca di verificare, nel database del Centrale dei Rischi Finanziari, che non siamo cattivi pagatori e che dunque da questo punto di vista siamo clienti affidabili.

Un aspetto fondamentale, che determina l’accettazione o meno della nostra richiesta, è quello della busta paga. Per la banca è infatti molto importante che il cliente sia in grado di effettuare il rimborso senza problemi, e per questo motivo il primo documento che viene richiesto è il contratto di lavoro. Dallo stipendio netto percepito, e dalla rata di rimborso prevista per il finanziamento richiesto, la compagnia analizzerà se siamo in grado o meno di sostenere la spesa ogni mese. Un’altra categoria di clienti che potrà richiedere un prestito online anche senza garanzie è quella dei pensionati. Questi ultimi dovranno presentare soltanto l’ultimo cedolino della pensione. Ovviamente la rata di rimborso massima che il cliente potrà richiedere sarà proporzionale in questo caso alla pensione netta che si percepisce ogni mese.

Cosa fare se non si ha una busta paga? È il caso questo dei liberi professionisti e dei lavoratori autonomi. Molte volte infatti non è semplicissimo ricevere un prestito, non potendo presentare un contratto di lavoro. La soluzione migliore in questo caso è quella di presentare la dichiarazione dei redditi. In questo modo dimostreremo alla compagnia di poter pagare ogni mese la rata di rimborso, grazie ai guadagni ottenuti continuativamente. Anche in questo caso la banca farà la propria analisi dei rischi per decidere se erogare o meno il finanziamento. Nel caso in cui questa soluzione non sia possibile, allora la procedura completamente online non potrà essere effettuata. Ciò che dovremo fare sarà dunque fissare un appuntamento in filiale, sempre tramite il sito internet della nostra banca. Qui potremo avere un confronto con un consulente che in base alla nostra situazione ci proporrà una soluzione, che potrà essere ad esempio quella della presentazione di un garante oppure l’ipoteca di un immobile.

Migliori prestiti online immediati: quali sono e condizioni offerte

Dopo aver visto tutte le caratteristiche generali dei prestiti che possiamo richiedere online con erogazione in 24 ore, quello che ci resta da fare è scoprire quali sono le migliori compagnie alle quali affidarsi per ottenere un finanziamento con richiesta 100% online. Di seguito vi presentiamo le soluzioni più convenienti che abbiamo trovato sul web, con le principali informazioni riguardo il trattamento offerto. Ogni giorno le compagnie studiano nuove promozioni, dunque il nostro consiglio è quello di visitare innanzitutto il sito internet della vostra banca, per poi dare un’occhiata a tutte le altre soluzioni disponibili sul mercato.

Prestito Arancio: richiedilo velocemente in 5 minuti!

Il prestito personale online di ING Direct prende il nome di Prestito Arancio. Questa opzione di finanziamento è riservata ai possessori di un Conto Corrente Arancio, e la caratteristica principale è sicuramente l’estrema velocità di erogazione. Se avete scelto di accreditare ogni mese il vostro stipendio sul Conto Corrente Arancio, infatti, al momento della richiesta del prestito potrete avere la somma che desiderate immediatamente a vostra disposizione, anche in soli 5 minuti! Non sarà necessario specificare il motivo per cui abbiamo bisogno di un finanziamento, e potremo richiedere da un minimo di 3.000 euro fino ad un massimo di ben 30.000 euro, che potremo rimborsare in una durata che va dai 12 agli 84 mesi. Inoltre non è previsto alcun costo di apertura della pratica, spese di gestione, imposta di bollo annuale o eventuali penali in caso di rimborso anticipato. Infine, due servizi completamente gratuiti che possono risultare molto utili sono le opzioni Salto Rata e Riduci Rata, che ci permetteranno di posticipare il pagamento di una rata o di modificarne l’importo.

Prestiti Personali Findomestic online, velocissimi fino a 60 mila euro

Findomestic è una delle principali banche per qualsiasi forma di finanziamento, ed in particolare per quanto riguarda la richiesta online. Innanzitutto, infatti, è bene sottolineare come la procedura di richiesta sia immediata e molto facile da completare. Con i prestiti personali Findomestic online potremo ricevere un importo che va dai 1.000 ai 60.000 euro. Ovviamente per cifre elevate non è possibile ottenere un’erogazione in giornata, tuttavia in molti casi bastano pochi giorni per avere a disposizione la somma richiesta. In questo caso è richiesta la specifica della finalità del nostro finanziamento, ma un vantaggio rispetto ad altre compagnie è quello per cui non è necessario avere un indirizzo email PEC, visto che utilizzeremo la firma digitale. Infine, un altro vantaggio di scegliere i prestiti personali Findomestic online è che possono essere richiesti anche da coloro che non siano clienti di Findomestic. Come sottolineato sul sito internet della compagnia, infatti, la somma richiesta sarà erogata direttamente sul conto corrente, indipendentemente dalla banca del richiedente.

Prestito Personale BancoPosta Online, immediato e conveniente

Un’altra compagnia sempre molto conveniente quella delle Poste Italiane, che ai clienti che preferiscono effettuare la richiesta direttamente da casa offre i prestiti personali BancoPosta Online. Questa soluzione è riservata ai correntisti BancoPosta che hanno attivo il servizio di Internet Banking. Tramite questo prodotto è possibile richiedere da un minimo di 1.500 euro fino ad un massimo di 30.000 euro, che potremo rimborsare in un periodo che va dai 12 agli 84 mesi. Anche in questo caso sarà necessaria soltanto la firma digitale per completare la richiesta, il cui stato di avanzamento potrà essere seguito sia tramite il sito internet delle Poste Italiane che da cellulare utilizzando l’App ufficiale. Nel caso in cui il cliente non abbia la possibilità di inviare la documentazione richiesta direttamente online, può scegliere di inviarla in formato cartaceo, anche se in questo caso i tempi di attesa sarebbero leggermente più lunghi (si tratterà comunque di pochi giorni). Per quanto riguarda infine il rimborso, questo avverrà tramite addebito diretto sul Conto Corrente BancoPosta.

5 Comments

  1. Protestata non posso fare cessione quinto

  2. Avrei bisogno di 1500 ho carta di credito Findomestic restituzione a rate di 200 euro ogni 15 del mese.. senza problemi… sono portatore di partita iva.. grazie..

  3. Avrei bisogno di 20000 euro x necessità di ristrutturazione casa come posso averlo pur lavorando e guadagnano 1350 mensili ma in nero…non ho garante e altro…se è possibile vi prego di farmi sapere se c’è una soluzione grazie

  4. Ho bisogno di 1000 euro entro martedì posso dare garanzie con cud famigliare

  5. Obesoni di 1500e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *