You are here: Home » Prestiti News » Documenti per finanziamento Findomestic: quali sono necessari per richiedere un prestito

Documenti per finanziamento Findomestic: quali sono necessari per richiedere un prestito

Vediamo quali sono i documenti che è bene avere a portata di mano al momento della richiesta di un finanziamento Findomestic. Tutta la documentazione richiesta dalla compagnia in base al regolamento ufficiale disponibile sul sito internet, dunque vedremo quali sono i documenti personali e di reddito necessari per richiedere un prestito.

Documenti personali per la richiesta di un finanziamento Findomestic

Se siete interessati a ricevere un finanziamento, tra le compagnie migliori in circolazione c’è sicuramente Findomestic, che offre ai propri clienti la possibilità di ricevere un prestito personale fino a 60.000 euro. La scelta dell’istituto di credito al quale affidarsi, oltre ovviamente a quello che è il trattamento economico, dipende anche dalla trasparenza e dalla disponibilità ad offrire supporto per qualsiasi problema o qualsiasi richiesta di informazioni. Uno dei dubbi più diffusi tra coloro che siano intenzionati a richiedere un prestito Findomestic riguarda la documentazione richiesta dalla compagnia. Ovviamente queste informazioni possono essere richieste direttamente ad uno degli operatori del Servizio Clienti, tuttavia per semplificarvi la vita vi presentiamo la lista dei documenti necessari per poter completare la richiesta di un prestito personale Findomestic. Questi saranno gli stessi indipendentemente dalla somma di denaro alla quale siete interessati e dalla vostra situazione economica.

I documenti essenziali per poter presentare la richiesta di prestito presso qualsiasi banca o finanziaria sono innanzitutto i documenti personali. La compagnia che eroga i finanziamenti ha bisogno di confermare l’identità del cliente che effettua la richiesta, in modo da poter effettuare tutti i controlli del caso relativi all’affidabilità del cliente stesso. Findomestic ha infatti la possibilità di consultare la lista dei cattivi pagatori, in modo da evitare di concedere finanziamenti ad un profilo non affidabile. Per questo motivo il primo documento che ci verrà richiesto dalla finanziaria è la carta d’identità. Come definito sul regolamento dei prestiti Findomestic disponibile sul sito internet della compagnia, non è questo l’unico documento di identità valido in questo senso. In alternativa sono infatti accettati allo stesso modo il passaporto oppure la patente. Infine sono validi anche la tessera ministeriale ed il porto d’armi. Quanto appena detto vale per coloro che siano cittadini italiani.

Nel caso in cui il richiedente sia un cittadino di un paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia, oltre alla carta d’identità è possibile presentare il certificato di residenza contestuale, oppure l’attestazione di regolarità di soggiorno o di iscrizione anagrafica. Cosa devono fare invece i cittadini extracomunitari interessati ai prestiti personali Findomestic? In questo caso al momento della richiesta di finanziamento sarà possibile presentare come documento d’identità il documento di soggiorno, che avrà dunque la stessa validità. Dunque come abbiamo visto sono diverse le alternative alla carta d’identità che vengono accettate da Findomestic. Un’altra informazione molto utile riguarda coloro che abbiano domicilio o residenza diversa da quella specificata sul documento d’identità. In questo caso è importante ricordarsi di avere a portata di mano un documento che indichi il domicilio o la residenza corretti. A tal fine sono accettati ad esempio il libretto di circolazione, le bollette, e tutti i documenti che possano attestare l’indirizzo corretto. Infine, al momento della richiesta del prestito ci verrà richiesto il codice fiscale. Per questo motivo sarà importante non dimenticare il tesserino del codice fiscale o, in alternativa, la nuova tessera sanitaria (che ovviamente non sostituiscono il documento d’identità di cui abbiamo parlato in precedenza).

Quali sono i documenti di reddito necessari per poter richiedere un prestito Findomestic?

Abbiamo visto tutto quello che c’è da sapere riguardo i documenti personali che ci verranno richiesti se andiamo presso una qualsiasi filiale Findomestic per presentare la domanda di finanziamento. Come probabilmente già sapete, ciò che è importante considerare se si vuole ricevere un finanziamento sono i requisiti richiesti dalla banca. Nel caso dei prestiti personali Findomestic, ciò che sarà necessario presentare come garanzia per poter aver accesso al credito desiderato è un documento di reddito. Se i documenti personali che abbiamo analizzato nei precedenti paragrafi erano indispensabili per l’identificazione della persona che effettua la richiesta di finanziamento, i documenti di reddito di cui parleremo ora sono altrettanto indispensabili in quanto permettono a Findomestic di fare tutte le opportune valutazioni circa la nostra situazione economica.

È evidente che un cliente con uno stipendio più alto abbia la possibilità di affrontare una rata mensile più alta e dunque potrà ricevere senza problemi una somma di denaro anche piuttosto importante. Viceversa un cliente che non percepisce un reddito abbastanza alto avrà difficoltà nel ricevere un importo particolarmente elevato, e l’unica soluzione sarà quella di aumentare il più possibile la durata del finanziamento. La prima categoria di clienti che possono ricevere i prestiti personali Findomestic è quella dei lavoratori dipendenti. In questo caso il documento di reddito che andremo a presentare alla compagnia al momento della richiesta di finanziamento sarà il contratto di lavoro oppure le ultime buste paga, dalle quali sarà possibile conoscere l’importo netto percepito mensilmente dal richiedente. Solitamente a partire da questo verrà definita una rata massima che potrà essere affrontata dal cliente, pari ad un quinto dello stipendio netto. In questo caso si parla di prestito con cessione del quinto, e scegliendo questa soluzione avremo la possibilità di fissare una rata mensile appunto uguale oppure più bassa rispetto alla rata massima.

Una seconda categoria di clienti per i quali valgono praticamente le stesse caratteristiche di finanziamento appena analizzate è quella dei pensionati. Così come è prevista la cessione del quinto dello stipendio, in questo caso si parla di cessione del quinto della pensione, con le medesime caratteristiche. Dunque per tutti i pensionati interessati a ricevere un prestito personale Findomestic, i documenti di reddito da presentare in filiale al momento della richiesta saranno gli ultimi due cedolini della pensione, ed il modello Obis o CU. Infine, tra coloro che possono aver accesso ai finanziamenti offerti da Findomestic ci sono i lavoratori autonomi. Come si dimostra la disponibilità economica in questo caso? Oltre ad invitarvi a contattare il numero verde Findomestic per chiarire ogni vostro dubbio, vi confermiamo che il documento di reddito che verrà richiesto dalla compagnia ai liberi professionisti sarà la dichiarazione dei redditi. In particolare sarà importante avere a portata di mano il Modello Unico completo di ricevuta di presentazione ed un modello F24 con la ricevuta di pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *