You are here: Home » Prestiti News » Cessione del Quinto Findomestic: opinioni ed esempi di prestito per pensionati e dipendenti

Cessione del Quinto Findomestic: opinioni ed esempi di prestito per pensionati e dipendenti

Vediamo come funzionano i prestiti con cessione del quinto di Findomestic. Uno dei prodotti più convenienti, rivolto a tutti i lavoratori dipendenti e pensionati alla ricerca di un finanziamento è senza dubbio la cessione del quinto. Scopriamo tutte le caratteristiche di questo prodotto e le opinioni di chi ha usufruito di questo servizio. Infine qualche esempio di preventivo online, in modo da analizzare ancora meglio il trattamento riservatoci con la cessione del quinto Findomestic.

Cessione del Quinto Findomestic: caratteristiche economiche ed opinioni

La cessione del quinto è la forma di finanziamento riservato ai lavoratori dipendenti e ai pensionati INPS. Tra i prestiti Findomestic si tratta probabilmente del prodotto più conveniente e comodo in assoluto per diversi motivi. Il perché va come sempre ricercato innanzitutto nelle garanzie che vengono richieste ai clienti ai quali è rivolta appunto la cessione del quinto offerta da Fndomestic. L’unica garanzia che il richiedente è tenuto a presentare per poter accedere alla somma di denaro desiderata è il proprio documento di reddito, che sarà dunque la busta paga nel caso dei lavoratori dipendenti oppure il cedolino della pensione nel caso dei pensionati INPS. Lo stipendio o la pensione percepita, infatti, rappresentano la garanzia ideale che un istituto di credito possa richiedere. Questi rendono infatti minimi i rischi che la banca o la finanziaria, in questo caso Findomestic, corre al momento della concessione del finanziamento. Dunque quest’ultima potrà permettersi di offrire al cliente un trattamento economico particolarmente conveniente, che rappresenta il primo motivo per cui sono in moltissimi a scegliere la cessione del quinto Findomestic.

Sono diverse le opinioni che circolano sul web riguardo la cessione del quinto Findomestic. I punti di forza di questo prodotto che vengono solitamente sottolineati sono innanzitutto la facilità e la velocità con la quale si può ricevere la somma di denaro desiderata. Sul sito internet della compagnia ci viene infatti offerta la possibilità di procedere con la richiesta direttamente online. Per fare ciò sarà necessario solamente inserire i nostri dati personali e l’importo di cui abbiamo bisogno. Come confermato dalle opinioni che circolano sui vari forum, di chi ha ricevuto un prestito tramite la cessione del quinto Findomestic, dal momento della richiesta a quello dell’erogazione sul conto corrente passeranno solamente pochi giorni. Dunque anche la velocità di erogazione viene evidenziato dagli utenti dei principali forum come un punto di forza della cessione del quinto Findomestic. Questo è un aspetto da tenere in considerazione, in quanto molto spesso il cliente ha una certa urgenza di ricevere i soldi che sta richiedendo, in modo da poter realizzare al più presto il proprio progetto o affrontare quella determinata spesa.

Un altro enorme vantaggio della cessione del quinto, sottolineato nelle numerose opinioni positive a riguardo pubblicate online, è il fatto che le rate di rimborso mensili saranno trattenute direttamente dalla vostra busta paga o dalla pensione. Questo significa che, una volta richiesta la cessione del quinto Findomestic ed una volta che questa è stata accettata dall’istituto di credito, il cliente non dovrà più preoccuparsi di niente. L’importo richiesto verrà infatti direttamente erogato sul conto corrente indicato al momento della richiesta, e successivamente le rate di rimborso verranno trattenute dal proprio datore di lavoro oppure dall’ente pensionistico, i quali si occuperanno di effettuare il rimborso al posto nostro. Dunque il cliente non dovrà preoccuparsi delle scadenze mensili da rispettare e non dovrà effettuare direttamente i pagamenti. Dal punto di vista dell’importo relativo ad ogni rata di rimborso, come sottolineato dal nome stesso del prodotto, ogni rata non supererà mai il quinto della nostra entrata mensile netta percepita. Questo significa che ad esempio se percepiamo uno stipendio netto di 1.200 euro, la rata massima che potremo affrontare sarà pari a 1.200 / 5 = 240 euro. È chiaro che con questo vincolo le rate di rimborso della cessione del quinto Findomestic saranno sempre piuttosto leggere.

Un aspetto che fa aumentare la spesa complessiva per il nostro finanziamento, è quello rappresentato da tutte le spese relative al prestito che dovremo affrontare, oltre agli interessi dovuti alla banca. Come sottolineato anche nelle opinioni pubblicate online dai clienti, scegliendo Findomestic non ci saranno spese di apertura pratica e non sono previste commissioni bancarie e di intermediazione. Questo dunque è un aspetto sicuramente da non sottovalutare, in quanto rappresenta un’importante riduzione del costo complessivo della cessione del quinto Findomestic rispetto ad altre forme di finanziamento. Tra le altre caratteristiche che è bene sottolineare riguardo la cessione del quinto Findomestic, c’è quello della durata massima fissata a 10 anni. Dunque in questo modo il cliente ha la possibilità di ricevere una somma di denaro importante, sempre mantenendo una rata di rimborso piuttosto leggera. Per quanto riguarda i tassi d’interesse, Tan e Taeg saranno definiti al momento della stipula del contratto in base alle caratteristiche del nostro prestito, e rimarranno costanti per l’intera durata del piano di rimborso, così come la rata mensile che affronteremo. Tra le critiche che vengono fatte a questo prodotto, ci sono in particolare i requisiti necessari per usufruirne. Rispetto ad altre compagnie che offrono la cessione del quinto, infatti, nel caso di Findomestic questi sono leggermente più restrittivi. Ad esempio infatti non vengono accettate richieste di finanziamento da parte di lavoratori con contratto a tempo determinato. Dunque prima di procedere con la richiesta è bene leggere attentamente il regolamento che si trova sul sito internet di Findomestic.

Findomestic cessione del quinto: esempi di prestiti per dipendenti e pensionati

Abbiamo visto quali sono le caratteristiche della cessione del quinto riservata da Findomestic ai propri clienti e le opinioni pubblicate online a riguardo. Vediamo ora qualche esempio di preventivo, per analizzare meglio la spesa alla quale andremo incontro scegliendo questa forma di prestito personale. Abbiamo utilizzato il calcolatore di prestiti Findomestic per simulare il caso di un lavoratore dipendente interessato a richiedere una somma di denaro pari a 15.000 euro. Considerando una rata mensile piuttosto leggera, pari a 160 euro al mese, la durata del finanziamento sarà di 120 mesi. I tassi d’interesse Tan e Taeg come abbiamo detto saranno fissi, ed in questo caso sono rispettivamente del 5,95% e del 6,11%. Dunque tutto sommato possiamo parlare di una soluzione piuttosto soddisfacente. Nel caso in cui abbiate la possibilità di affrontare una rata di rimborso più elevata vi consigliamo tuttavia di ridurre la durata del finanziamento. In questo modo potrete infatti abbassare il costo complessivo della vostra cessione del quinto Findomestic, risparmiando non poco.

Per confrontare il trattamento economico offerto alle due categorie di clienti che possono richiedere un prestito tramite cessione del quinto Findomestic, abbiamo richiesto un preventivo anche simulando il caso di un pensionato Inps alla ricerca di un prestito personale. La somma di denaro richiesta dall’ipotetico cliente è di 12.000 euro, e come nel caso precedente viene fissata una durata del piano di rimborso pari a 120 mesi, che è quella massima possibile. Scegliendo queste caratteristiche, la rata di rimborso che ci verrà restituita sarà ovviamente più bassa, e precisamente pari a 136 euro al mese. In questo caso i tassi d’interesse saranno un po’ più alti, infatti abbiamo un Tan fisso del 6,46% e un Taeg fisso del 6,65%. Tale differenza è dovuta soprattutto al fatto che il rischio connesso alla concessione di un prestito personale ad un anziano è ovviamente maggiore rispetto a quello relativo allo stesso finanziamento concesso invece ad un cliente più giovane. Se dal punto di vista delle garanzie economiche la pensione è la soluzione ideale, in quanto rappresenta un reddito sicuro per tutta la vita, allo stesso tempo bisogna considerare il premio per il Fondo Rischi, che deve essere obbligatoriamente aggiunto ai costi della cessione del quinto Findomestic per pensionati INPS.

Come richiedere un Prestito con Cessione del Quinto Findomestic

Grazie alla richiesta di un preventivo gratuito online per il prestito con cessione del quinto Findomestic al quale si è interessati abbiamo dunque la possibilità di conoscere tutte le condizioni economiche del finanziamento stesso. Una volta calcolato il preventivo è possibile confrontare in un click diverse soluzioni, relative magari ad importi diversi e/o piani di rimborso diversi. Allo stesso tempo è possibile calcolare il preventivo per la cessione del quinto offerta da altri istituti di credito, in modo da poter individuare la soluzione ideale in base alle proprie esigenze, considerando sia la convenienza che i servizi offerti dalla compagnia. Sebbene le opinioni dei clienti siano molto positive, è infatti sempre bene confrontare diversi prodotti prima di procedere con la richiesta di un qualsiasi prestito personale. Una volta valutati tutti i pro e i contro relativi alla cessione del quinto Findomestic e di tutte le alternative offerte dagli altri istituti di credito, potrete scegliere se procedere con la richiesta online oppure in filiale.

Nel primo caso, vi basterà cliccare su “Fai la richiesta” e compilare il relativo modulo con i vostri dati personali e i dati della cessione del quinto Findomestic alla quale siete interessati. Tutta la documentazione richiesta può essere inviata per via telematica, scannerizzando i propri documenti personali ed il documento di reddito (busta paga o cedolino della pensione). In pochi semplici click sarà dunque possibile inviare la propria richiesta di finanziamento, che verrà analizzata al più presto dagli operatori della compagnia. Se invece preferite procedere con la richiesta della cessione del quinto Findomestic in filiale, vi consigliamo di utilizzare comunque il sito internet della compagnia per fissare l’appuntamento. Tramite l’apposito servizio è infatti possibile effettuare la ricerca della filiale più vicina a casa nostra, e per ognuna di esse viene indicato l’indirizzo, il numero di telefono e gli orari di apertura al pubblico. Una volta individuata l’agenzia Findomestic più vicina basterà compilare il relativo form per fissare un appuntamento indicando il motivo e scegliendo la data e l’orario in base alla disponibilità. Per effettuare la richiesta della cessione del quinto dunque basterà recarsi in filiale portando tutta la documentazione necessaria, ed un consulente si occuperà di gestire la nostra pratica e di presentarci la soluzione ideale in base alle nostre esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *